Fondi al parco nazionale del Pollino

Il Parco nazionale del Pollino otterrà il milione e settecentomila euro che la Regione Calabria gli deve dal 2005 e che l’ente calabro-lucano ha anticipato per l’utilizzazione di oltre 200 Lavoratori socialmente utili. L’accordo in tal senso è stato chiuso ieri sera tra la Regione e il Parco“. A darne notizia è un comunicato dell’Ente parco. L’incontro, svoltosi al Dipartimento del Lavoro della Regione Calabria era stato richiesto dal presidente del Parco, Domenico Pappaterra al presidente della Regione, Giuseppe Scopelliti che, immediatamente, ha fatto convocare l’amministratore. “E’ stato sottoscritto un verbale di accordo – è scritto nella nota – con il quale gli enti si sono impegnati a chiudere il contenzioso che si era attivato su questa vertenza. Il direttore generale del Dipartimento, quindi, adotterà immediatamente un decreto di liquidazione della somma di 1.721.000 euro“. “Questa determinazione – ha detto Pappaterra – in primo luogo ripristina le corretti relazioni tra i due enti rilanciandole, proprio nel momento in cui Parco e Regione Calabria dovranno discutere per trovare un inquadramento produttivo ai circa cento lavoratori socialmente utili rimasti in capo all’Ente Parco e per rimettere in moto l’accordo di programma quadro che era stato sottoscritto nel 2008 tra le due regioni. Con questo è stato scongiurato il rischio del blocco totale di tutte le attività istituzionali dell’Ente e il conseguente licenziamento degli stessi lavoratori che sono oggi utilizzati dall’Ente.”. sospiro di sollievo dunque per i lavoratori di un Ente molto importante per la Calabria. Finalmente si è trovata una soluzione ad un annoso problema che avrebbe portato al blocco di ogni attività di un luogo che dà lavoro a tanta gente. La Giunta Scopelliti conferma la sua volontà di cercare di risolvere la situazione lavorativi di tante categorie di persone che vivono ancora nel precariato ma che puntano ad essere stabilizzate entro breve tempo da questa Amministrazione regionale. Tante cose ancora si devono fare ma aver sbloccato i fondi per il Parco Nazionale del pollino è già un ottimo passo che conferma i propositi descritti.

Giuseppe Dattola

Recommended For You

About the Author: Giuseppe Dattola