Progetto Giovani Reggio

Una straordinaria occasione che, ancora una volta, la Città offre sia sotto il profilo della capacità organizzativa, in un settore non facile quale quello dei finanziamenti comunitari, sia per quanto riguarda la capacità dell´Amministrazione di programmare e progettare interventi importanti che sfocino in finalità significative“.  Così il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Raffa sull´iniziativa “Giovani, Volontariato, Occupabilità” che si è tenuta mercoledì 27 ottobre al teatro Francesco Cilea e che è stata  poi presentata, nel Salone dei Lampadari di Palazzo san Giorgio, dallo stesso Primo cittadino, dal consigliere comunale delegato alla Progettazione Nazionale e Comunitaria Pasquale Morisani, dai dirigenti di settore Francesco Barreca e Grazia Giannaccari e da Ramon Magi, presidente Eurodesk Italia. L’oggetto dell’evento è stata la presentazione della rete europea sorta con lo scopo di diffondere informazioni e fornire orientamento sui programmi che l´Unione Europea promuove in favore dei giovani e che, in riva allo Stretto, trova un suo attivissimo punto locale.  “Progetti e percorsi formativi in Europa; le sinergie locali, regionali e nazionali”: questi sono stati i temi dell´appuntamento del Cilea, con un seminario di approfondimento pubblico dal tema “La sfida delle politiche europee per i giovani. Mobilità educativa/formativa transnazionale, volontariato e apprendimento non formale come strumenti contro l´esclusione sociale e per l´incremento della buona occupabilità“.  E’ stato un momento di confronto che ha visto, come ha sottolineato Pasquale Morisani, “non solo presenze istituzionali, ma anche testimonianze di giovani in rappresentanza di paesi come la Spagna e il Portogallo, nonché i rappresentanti degli Eurodesk italiani“.  “Un seminario – prosegue il presidente dell’Eurodesk Magi – al quale sono intervenuti anche l´Agenzia Nazionale per i Giovani,con il suo direttore, nonché il consigliere del Ministro della Gioventù: la manifestazione, in sintesi, vuole inoltre analizzare i problemi dei giovani, per cercare di rimuovere quegli eventuali ostacoli per la loro mobilità educativa e formativa“.  Un´altra opportunità importante dunque per Reggio Calabria che si sta ritagliando un ruolo nei percorsi di progettazione e programmazione comunitaria, grazie alla predisposizione dell´Ufficio Europa e ad una struttura ad hoc, entrambi capaci di misurarsi con realtà nazionali e non, e di creare programmi credibili e coerenti con le linee guida della Comunità Europea. In questo caso, argomento di dialogo sono i giovani e la loro capacità occupazionale all´interno di un mondo diverso dal passato, cioè all´interno di realtà che li pongono di fronte a sfide e competizioni molto accese per una nuova generazione che vuole crescere bene ed essere pronta a prendere in mano le redini di un paese alla ricerca di buoni governatori ed imprenditori.

Giuseppe Dattola

Recommended For You

About the Author: Giuseppe Dattola