Quinto posto della Nuova Jolly al “Join the Game” di Caorle (Ve)

A Caorle (Ve) alle finali nazionali del 3vs3 “Join the game”, ottimo quinto posto per la Nuova Jolly under 14. Dopo aver battuto squadre blasonate, tra cui Fortitudo Bologna, Joe Tallone e Basket Club Ragusa, e quindi dopo essere capitata in un girone eliminatorio “di ferro” con i campioni d’Italia in carica della Polisportiva Galli (unica sconfitta di ieri proprio con gli scudettati nel Join the game 2010), la NJ under 14 ha disputato la seconda fase nel girone per l’accesso alle semifinali opposta al Palocco RM, Bergamo e Torino. Prima gara persa contro Torino di un punto proprio nelle battute finali, secondo match invece portato a termine con successo (avanti di 2 punti) contro la formazione romana del Palocco. Nella terza e decisiva partita la Nuova Jolly ha affrontato quelli che di lì a poco si sarebbero laureati campioni d’Italia del 3vs3, ovvero Bergamo. La squadra lombarda poteva vantare nel roster due atleti alti 1.95: per la NJ nulla da fare, anche se la sfida è stata combattuta fino al termine, come testimonia il divario di appena 3 punti tra le due formazioni. Continua, dunque, la tradizione che vede opposta la Nuova Jolly alla squadra che poi vincerà il torneo “Join the game”: era capitato nella passata stagione e alcuni anni fa (quando in campo c’erano i classe ’93-’94). Prove brillanti per i quattro componenti della squadra under 14 – Antonicelli, Costa, Jean-Baptiste, Muratore – che hanno giocato diverse sfide ad alta tensione, mantenendo sempre la dovuta concentrazione. Al termine della competizione l’allenatrice Romana Pirillo ha voluto elogiare i propri ragazzi sottolineando che il risultato conseguito a Caorle “sta a significare che il nostro gruppo ’97 non ha niente da invidiare alle altre regioni e che sicuramente il campionato di categoria del prossimo anno sarà importante. Mi piace sottolineare – ha detto Pirillo – che il nostro gruppo ’97-’98 comprende ragazzi che arrivano da tutta la regione, da Lamezia, Palmi, Gioia Tauro per allenarsi, un gruppo che sta crescendo bene e che continuerà a lavorare duramente verso un obiettivo per l’anno venturo, anno nel quale possiamo arrivare alle finali nazionali”.

Ufficio Stampa e Comunicazione Basket Nuova Jolly

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano