02132016Headline:

REGES E RECASI: SINERGIE PER IL PATRIMONIO EDILIZIO

20111001-031557.jpg
Continua l’impegno delle società miste del Comune di Reggio Calabria, REGES e RECASI, nel fornire ai cittadini interessati le informazioni, il supporto e l’assistenza necessari per l’attivazione delle procedute finalizzate all’acquisto degli alloggi del patrimonio edilizio.
Un’assistenza concreta e sinergica, sottolineano i due Presidenti Nucera e Germanò, strutturata in maniera capillare. Oltre che presso gli uffici del Patrimonio edilizio al CEDIR, è stata infatti assicurata la presenza di personale specializzato delle due società miste anche nei presidi circoscrizionali dei territori in cui insistono gli alloggi in vendita.
Per poter fornire tutte le informazioni richieste, circa le modalità di acquisto, i tempi, i costi e la regolarizzazione della propria posizione in ordine ai canoni pregressi, viene utilizzata la piattaforma tecnologica realizzata dagli specialisti della RECASI.
Soddisfatto il Presidente della Reges, Serafino Nucera, per l’impegno profuso, convinto che il patrimonio rappresenti non soltanto un bene statico da conservare, peraltro come da sempre concepito dalle Pubbliche amministrazioni, ma uno strumento dinamico da utilizzare e gestire in modo efficiente ed economico per il migliore perseguimento delle finalità pubbliche.
Soddisfazione condivisa dal Presidente della RECASI, Franco Germanò, soprattutto per la consapevolezza, acquisita dal Comune, della propria consistenza patrimoniale, a valle di un’attività di analisi, elaborazione, digitalizzazione e indicizzazione di ogni unità immobiliare all’interno della piattaforma tecnologica costruita dalla RECASI stessa, che merita di essere valorizzata attraverso misure di snellimento e di velocizzazione delle procedure amministrative.
La sinergia tra le due società, sottolinea ancora Germanò, ha rappresentato un ottimo banco di prova e testimonia come gli interessi dell’Amministrazione Comunale possano essere più agevolmente tutelati, così come il servizio ai nostri concittadini può essere reso in maniera sempre più efficiente, se tutti in maniera organica operano fianco a fianco mettendo a disposizione le proprie competenze e le proprie professionalità
Questo è quanto si è riusciti a fare. A favore della cittadinanza. Per il bene comune.
Reggio Calabria, 30 settembre 2011

Be Sociable, Share!

Potrebbero interessarti:

MICAELA A “UNA NOTTE PER CARUSO” SU RAIUNO E IN MONDOVISIONE
Micaela, rivelazione...
Anche quest’anno ha riscosso grande successo il convivio di beneficenza del Movimento cristiano lavo...
Dopo la frenetica e ...
La Fiamma reggina sostiene la candidatura di Nello Musumeci in Sicilia
Si avvicina il 2013...
NUOVE SCELTE PER I TERRITORI - per uno sviluppo condiviso e sostenibile
L'Associazio...
CONFINI E HORCYNUS FESTIVAL INVERNALE, LA PRESENTAZIONE
REGGIO CALABRIA – Ar...
SEI SPA riguardo i rifiuti tossici
Milano, 24 febbraio ...
Comunicato stampa SEL Villa S.G. , Primarie
Dall’assemblea di se...
Biblio “Lavorare è un’impresa”.Dalle Valli Cupe un esempio illuminante:un’esperienza di turismo ambi...
Mercoledì 9 aprile p...
Con lo spettacolo di Maria Bolignano entra nel vivo la nuova edizione di Autunno Silano
Camigliatello 24-26 ...
Il Senatore Caridi lascia NCD
Sen. Caridi: "L...
“JE SOUIS AVEC LA FRANCE"
PIAZZA DUOMO SABATO ...
Sen. Bilardi : La riforma dello Statuto in Calabria deve essere condivisa e partecipata
Dichiarazione del Se...

What Next?

Recent Articles