L’Assessore Aiello ha incontrato a Tirana il Consigliere diplomatico dell’Ambasciata italiana in Albania

L’Assessore regionale all’Urbanistica Pietro Aiello, accompagnato dal Dirigente Generale del Dipartimento Infrastrutture Giovanni Laganà e dal Segretario Generale dell’Autorità di Bacino Salvatore Siviglia, ha incontrato a Tirana, a margine della presentazione dell’importante progetto di cooperazione “RIVA – Riqualificazione ambientale del lago di Scutari”, il Consigliere diplomatico dell’Ambasciata italiana in Albania Giuseppe Berlendi. Nell’ottica del consolidamento di politiche e prassi capaci di contribuire al raggiungimento di obiettivi di sviluppo e di coesione,  che nei risultati del Progetto Riva trovano esempio e testimonianza, l’incontro – informa una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale – ha rappresentato un momento di discussione di tematiche di interesse comune che, proprio nella cooperazione e nella condivisione di esperienze, idee e progetti, trovano un fertile terreno di intese. Nello specifico, sulla scorta delle esperienze calabresi in materia di urbanistica e governo del territorio l’Assessore Aiello, ha delineato la possibilità di un percorso di ridefinizione urbanistica delle città di Tirana e di Scutari che ha registrato  interesse e soddisfazione da parte del Consigliere diplomatico in Albania. L’incontro segna quindi  il proseguimento  di un dialogo e di una collaborazione con gli  attori istituzionali, efficacemente avviati in Albania, sulla strada di una più ampia scelta strategica che nasce dalla consapevolezza dell’opportunità di puntare su politiche di largo respiro per fare e costruire uno “sviluppo” che non può prescindere dal superamento di  localismi e rigidità. Secondo l’Assessore Aiello “la presenza di rappresentanti istituzionali della Regione Calabria in Albania, per la presentazione dei risultati del Progetto Integrato di Cooperazione “RIVA”, ha consentito un’ulteriore occasione di  rafforzamento dell’importante percorso sinergico tra il territorio calabrese e quello albanese”. g.m.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano