Arredo, nautica e alta moda calabrese apprezzati alla Fiera dell’artigianato

ufficio stampa Regione CalabriaL’Assessorato regionale all’Internazionalizzazione, grazie all’intuito dell’Assessore Fabrizio Capua ed al suo staff, quest’anno ha voluto fare apprezzare alla Fiera internazionale di Milano – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta –  le  bellezze che caratterizzano l’artigianato calabrese. Tra le migliaia di espositori arrivati alla Fiera da tutto il mondo, vi erano anche i nostri ventidue artigiani venuti da ogni parte del territorio calabrese. Particolarmente apprezzati le curiosità delle offerte in un mercato difficile e stravagante. Per l’intera durata della Fiera, tutti i giorni, gli atelier calabresi presenti hanno fatto sfilare, nella zona “Moda e design”, le loro creazioni che, superando l’ovvia curiosità dei primi giorni, hanno suscitato, poi, molto interesse ed apprezzamento da parte degli attenti osservatori. Particolarmente competitiva l’offerta nautica all’”Eco navigare”, il salone della nautica artigianale. Originali, in molti casi,  le proposte presentate nel padiglione “Abitare la casa”, per quanto riguarda i mobili in legno ed in ferro battuto, la ceramica di qualità e la porcellana, l’arredo con luci, lampade, tendaggi e prodotti in marmo, vari manufatti e accessori di giardinaggio. Sono stati,quindi, nove giorni di fatica, come commentavano alcuni espositori, ma anche ricchi di soddisfazioni. Vedere, d’altronde, che la Calabria conquista la simpatia e l’apprezzamento di migliaia di visitatori in quella che è la mostra  mercato più grande del mondo, è certamente motivo di compiacimento soprattutto per chi, come l’Assessorato all’Internazionalizzazione, in questo appuntamento ci ha creduto. Anche la Calabria ha saputo dimostrare, insomma, che è in grado di fare del talento e della tradizione un’ ottima miscela, con l’aggiunta della creatività dei giovani imprenditori che sono in grado, ormai, di essere i validi sostituti dei loro padri. Capaci di far vedere che i veri protagonisti del nuovo artigianato, con le moderne tecnologie,  alla conquista dei mercati anche internazionali, sono proprio loro, le giovani generazioni.  o.m.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano