Confartigianato prevede l’inserimento nelle sue strutture di 20 giovani laureati

” La Confartigianato nazionale ha avviato un progetto che prevede l’inserimento lavorativo nelle strutture regionali dell’associazione di 20 giovani laureati. Il progetto prevede una borsa di studio iniziale di mille euro al mese per un anno con una formazione di tre mesi, da svolgersi presso la sede centrale a Roma mentre per la restante parte dell’ anno i giovani verranno inviati nelle federazioni regionali per l’addestramento pratico. La formazione prevede l’affiancamento agli uffici della confederazione che si occupa di contrattazione, mercato del lavoro, formazione professionale, salute e sicurezza sul lavoro ,previdenza e assicurazioni sociali, bilateralità. Nel corso dell’ anno gli ammessi al progetto dovranno sostenere prove speciali e colloqui di valutazione . Al termine dell’anno formativo i giovani ritenuti idonei saranno avviati al lavoro presso le strutture di Confartigianato imprese . Possono partecipare al progetto i giovani in possesso di laurea specialistica in materia giuridica o economica o sociale con un punteggio minimo di 100 su 110 e una età non superiore ai trenta anni. La selezione sarà effettuata da una società a cui Confartiganato ha affidato l’incarico e terrà in considerazione unicamente le capacità dei partecipanti. Il progetto vuole dare una risposta alle necessità delle imprese alla luce, dal quadro delle riforme dei modelli contrattuali e dal rilevante ruolo sussidiario assunto dagli enti bilaterali che richiedono forti competenze da parte delle associazioni di categoria. I giovani interessati possono chiedere informazioni alla sede Confartigianato Reggio Calabria”

Recommended For You

About the Author: Giuseppe Dattola