Nuoto: Pianeta Sport

20120402-210631.jpgImportantissimi risultati per il Pianeta Sport Nuoto Reggio Calabria. I ragazzi del Presidente Nucera e di mister Santoro, in occasione del Campionato Regionale di Categoria ed Assoluti tenutosi presso la piscina di Catanzaro, in località Giovino tra il 2 e il 4 marzo, sono riusciti ad ottenere il secondo posto con 559 punti precedendo il Gruppo Polisportivo Catanzaro con 456 punti e arrendendosi di fatto solo al più rodato Cosenza 681 punti. Ottime le prestazioni fornite dagli atleti della compagine reggina, di altissimo rilievo le prestazioni delle singole gare e delle staffette e ricco il medagliere finale. Mister Santoro non può che essere soddisfatto per l’impegno profuso dai suoi ragazzi, infatti meritevoli di particolare menzione sono le prestazioni di Laurendi Elisa che riesce a vincere 4 ori nella propria categoria e 3 ori e 1 argento nella categoria assoluti sulle distanze dei 50 e 100 dorso e 50 farfalla, Alex Nanchi 4 ori e 2 argenti di categoria, entrambi riescano a strappare anche il pass per i CAMPIONATI NAZIONALI GIOVANILI che si svolgeranno dal 30 al 4 Aprile a Riccione, rispettivamente nei 50 dorso Juniores e 400 mix Ragazzi. Ancora medaglie assolute per Larizza Anna con 3 ori ed 1 bronzo di categoria e due medaglie di bronzo nella categoria assoluti sul 50 e 200 farfalla, Giovanni Filippelli con 3 ori 1 argento 1 bronzo di categoria e 2 medaglie di bronzo assoluti sul 50dorso 100dorso, Andrea Attinà 1 oro 3 argenti e 2 bronzi di categoria e una medaglia d’argento nella categoria assoluti sul 1500 sl. Ricco in assoluto il medagliere di categoria con: Costa Giulia 3 ori 2 argenti ed 1 bronzo, Rebecca Arena 2 argenti e 2 bronzi, Alessio Bova 1 bronzo, Giusy Canfora 1 argento e 2 bronzi, Mattia Faliero 2 ori 1 aregnto e 1 bronzo, Alessandro Favasulli 2 bronzi, Paolo Franzè 3 argenti, Carmelo Gallucci 2 argenti, Luana Marino 1 argento e 2 bronzi, Bruno Romeo 1 oro 2 argenti e 2 bronzi, Luana Verbaro 1 argento ed 1 bronzo, ed infine Nunzio Gulli (che oltre ad essere atleta, da quest’anno affianca Mister Santoro come allenatore del nuovo gruppo Esordienti A e B, gruppo di giovanissimi atleti che in brevissimo tempo sta dando grosse soddisfazioni alla società) che riesce a conquistare 2 ori e 3 argenti. Il Tutto concluso con le staffette che hanno visto la società PIANETA SPORT conquistare ben 8 medaglie di cui 3 d’oro 6 d’argento e 4 di bronzo. Importantissimo il contributo che hanno dato gli atleti Matilde Gullì, Irene Costa, Alessia Garufi, Alexia Malara, Desiree Malara, Dominga Pansera, Sara Larizza, Valeria Cutrupi, Gianluca Luvarà, capaci di realizzare i propri primati personali. Considerando la giovanissima età media della squadra è da ritenere ottima la prestazione anche nella classifica assoluta che per soli 15 punti non riesce a conquistare il podio. Concluso in questo fine settimana, anche il Campionato Regionale esordienti B ed A svolto a Vibo Valentia e che ha visto trionfare per la categoria es B la società Turbisider Cosenza, seguita da Gabbiano Paola, e Rende nuoto. Mentre per la categoria Es A vince la società Tubisider Cosenza, seguita dal Kroton Nuoto, e terzo posto per il G.S.Catanzaro. Ottime le prestazioni dei piccoli atleti allenati da Nunzio Gullì e Diego Santoro che conquistano un 7° posto di società e quindi continuano il loro percorso di crescita agonistica, iniziato ad ottobre, e che si presentano per la prima volta a questa manifestazione Regionale, riuscendo a ben figurare. Di rilievo la prestazione della staffetta 4×50 sl es B femminile che con il quartetto composto da Elettra Catizzone, Laura Rosaci, Martina Bova e Marika Toscano, che raggiunge una inaspettata e strepitosa medaglia di Bronzo. Inoltre Martina Bova riesce anche a conquistare una medaglia di bronzo sul 50 farfalla. Buone ed incoraggianti vista la giovane età e la repentina crescita agonistica di quest’ultimo periodo le prestazione di Sara Larizza, Valeria Cutrupi, Ginevra Fondacaro, Alberto Pizzonia, Giuseppe Trunfio, Fortunato Lo Giudice, Francesco Nicoletta, Danilo Fortugno, Giovanni Fascì, Angelo Costarella, Andrea Cimino, Daniele Scavuzzo. La strada maestra è stata tracciata, adesso per la Pianeta Sport, non rimane che continuare a percorrerla con la stessa umiltà e ambizione.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano