INTERVISTA GIOCATORI POST GARA VIOLA - GUGLIANO - Ilmetropolitano.it

INTERVISTA GIOCATORI POST GARA VIOLA – GUGLIANO

20120405-150619.jpg
Viola in vacanza per la Pasqua ma, domenica scorsa, la formazione neroarancio è stata impegnata da un match casalingo. Giugliano ha affrontato la Viola in una sfida dal pronostico scontato dato che vedeva opposte una realtà che lotta per le primissime posizioni del ranking ed un´altra ancora a secco di successi mentre i reggini hanno centrato il poverissimo nella sfida che ha iniziato il mese di Aprile. Ottimo momento dunque per la compagine del presidente Muscolino che non ha sottovalutato l´impegno centrando l´ennesima vittoria casalinga della sue gestione.

Uno dei protagonisti dell´incontro è stato Luca Laganà, autore di trenta punti ed una grande prestazione su due lati del campo. Si cominciano a vedere le doti del figlio di Lucio che sta giocando minuti importanti e si fa sentire su due lati del campo.

Questo è il commento a fine gara dell´atleta neroarancio: “Non volevamo perdere terreno con le nostre rivali, quindi abbiamo cercato di approcciare il match nel modo migliore possibile. Giugliano è una formazione con tanti giovani interessanti, quindi era importanti non farli entrare mai in partita e dargli entusiasmo perché avremmo potuto avere qualche difficoltà”. E´ una Viola che non si vuole fermare: “Sappiamo che siamo nella fase calda della stagione e non possiamo permetterci di perdere punti in questo momento. Vogliamo arrivare ai play-off in forma e con la testa giusta per provare a disputare una post-season di alto livello e fare contenti i nostri tifosi che meritano una squadra che lotti per alti traguardi.”

Soddisfatto anche Tommaso Ingrosso, anche lui positivo contro i campani in una gara sena storia ma che è servita a trovare ritmo e fiducia.

Il giocatore neroarancio ci parla del momento della Viola: “Era importante non perdere punti in questo momento, quindi ben venga la vittoria con il Giugliano che ci dà la possibilità di passare una tranquilla Pasqua. Domenica abbiamo giocato la nostra pallacanestro e siamo riusciti a chiudere un match che avrebbe potuto darci qualche grattacapo nonostante la classifica deficitaria dei nostri avversari.”. Adesso, una domenica di riposo, poi pronti per il rush finale: ” Approfitteremo di questi giorni per recuperare energie prima della fine della regular season. Ci attendono tre scontri diretti e vogliamo arrivare pronti, dopodichè faremo da spettatori nell´ultima giornata di campionato sperando di aver raggiunto già una posizione importante del ranking. I play-off si avvicinano ed adesso si decidono le stagioni. Il bello del basket è la post-season e questa versione della Viola è pronta a combattere per questa maglia ed il pubblico neroarancio.” Parole importanti dunque per una Viola che passerà una Pasqua fra casa e palestra dato che lo staff tecnico non vuole far perdere ritmo ai suoi ragazzi in vista dell´ultimo mese di stagione regolare. Prepariamoci ad un Aprile scintillante e pieno di appuntamenti suggestivi per chi segue le vicende da vicino dell’ambiziosa compagine neroarancio che può scalare posizioni in classifica ma che dovrà assolutamente vincere a Roseto, prima sfida dopo la pausa prevista per il prossimo 15 Aprile.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano