Mancini ha presieduto un incontro con la responsabile del Dipartimento Politiche di Sviluppo del Ministero della Coesione Sabina De Luca sulla programmazione 2007-2013

L’Assessore al Bilancio e alla Programmazione Nazionale e Comunitaria Giacomo Mancini ha presieduto un incontro richiesto dalla responsabile del Dipartimento Politiche di Sviluppo del Ministero della Coesione, Sabina De Luca, per fare il punto sulla programmazione 2007-2013, sul piano di azione e coesione e sulla programmazione 2014-2020. La riunione tecnica – informa una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale -, che si è svolta nell’Auditorium della Fondazione Mediterranea Terina nella zona industriale di Lamezia Terme, è stata coordinata da Anna Tavano, Autorità di Gestione del Por Calabria Fesr 2007/2013 della Regione Calabria e ha visto la partecipazione di Maurizio Nicolai, Autorità di Gestione del Por Calabria Feasr 2007/2013 e di Bruno Calvetta, Autorità di Gestione del Por Calabria Fse 2007/2013. Era presente il partenariato istituzionale e quello economico e sociale. In mattinata ha presenziato anche l’Assessore Lavoro, Formazione Professionale e Politiche Sociali Francescantonio Stillitani. L’incontro operativo è servito per fare il punto sulla Programmazione attuale, entrata nel suo ultimo periodo di attuazione attraverso un’analisi su quanto ha funzionato e su quanto debba essere rivisto, e ha fornito utili spunti per prepararsi al futuro ponendo le basi per la programmazione 2014/2020. “In questi due anni abbiamo profuso uno sforzo enorme – ha detto nel suo intervento Mancini – incrementando, anche di molto gli impegni giuridicamente vincolanti, le risorse rendicontate e spese e anche quelle programmate. Di fatto – ha continuato l’Assessore regionale – su un programma operativo di tre miliardi di euro abbiamo programmato per intero tutte le risorse. La sfida adesso diventa quella di definire tutta una serie di grandi interventi per continuare a cambiare in meglio il volto della nostra terra. Sono tante le idee messe in campo dal Governatore Scopelliti e dalla sua amministrazione e la nostra volontà è quella di porre in essere le condizioni per realizzarle nei tempi impostici dal Governo nazionale e dalla Commissione Europea”. “Grazie alla regia dell’Assessore Mancini e al lavoro di squadra dell’intera giunta Scopelliti – ha dichiarato invece l’Assessore Stillitani – la programmazione è stata sbloccata. Ora è il momento di studiare bene ciò che è stato fatto in passato, facendo in modo che nel futuro si possano mettere in atto delle nuove e migliori strategie che continuino ad avere ricadute positive su tutto il territorio. Oggi siamo a lavoro perché non possiamo permetterci di perdere tempo. Il nostro obiettivo, infatti, è quello di spendere velocemente e bene i fondi comunitari”.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano