Tiro a Segno Nazionale, viva soddisfazione pe ril I trofeo “Madonna della Consolazione”

Si è conclusa martedì sera la prima edizione del Trofeo “Madonna della Consolazione” la gara di tiro a segno che si è svolta in occasione dei festeggiamenti della patrona reggina nelle giornate del 10 e 11 u.s. presso i locali della Sezione T.S.N. della nostra città con le specialità di Pistola e Carabina ad aria compressa. L’iniziativa ha sortito l’effetto desiderato di coinvolgere ed avvicinare a questo sport vecchi appassionati e curiosi neofiti questi ultimi trascinati dall’eco ancora forte dei successi dell’Italia alle scorse Olimpiadi di Londra, infatti si è registrata una numerosa presenza di pubblico e di atleti provenienti da tutta la Provincia e dalla vicina Messina. Alla cerimonia conclusiva a premiare gli atleti che hanno conquistato il podio, due gradite presenze che hanno regalato alla serata particolare prestigio, il Presidente della Confcommercio dott. Giovanni Santoro e il Colonnello Domenico Melidona responsabile del Tiro Sportivo presso l’Accademia Militare di Modena. La vincitrice del prestigioso Trofeo Claudia Serranò, atleta della sezione di RC e componente della Nazionale Italiana, ha registrato il proprio record personale con un punteggio di 382/400 punti. Il trofeo è stato un momento di festa agonistica, diversi i partecipanti, sia componenti del gruppo sportivo, delle varie categorie, genitori e tanti altri che hanno avuto la possibilità di cimentarsi in questa stupenda disciplina. Al termine della premiazione una bellissima serata conviviale con la presenza di tanti partecipanti alla competizione che si sono ritrovati a festeggiare. E’ stata occasione per celebrare anche noi le festività mariane -afferma Paolo Basile- Presidente del Tiro a Segno di Reggio Calabria, ecco perché si è voluto organizzare questo Trofeo dedicandolo alla nostra Patrona. Un’iniziativa pregevole e molto apprezzata, anche da quanti in quell’occasione hanno voluto manifestare gratitudine a Paolo Basile presidente e tecnico della Sezione reggina, che tanto ha fatto e continua a fare per lo sport e per gli atleti che egli segue e che proseguono a registrare importanti piazzamenti anche a livello nazionale.  L’intervento inoltre del Dottor Santoro per la Confocommercio e del Colonnello dell’Esercito Melidona, ha dato autorevolezza a tutte le fasi della gara ed alla serata conclusiva, e verso gli stessi il Poligono di Reggio Calabria in tutte le sue componenti del Direttivo indirizza sentimenti di stima e gratitudine.

Tiro a Segno Nazionale

Sezione di Reggio Calabria

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano