Silvio Berlusconi condannato a 4 anni in primo grado nel processo Mediaset

Si aspettava un’assoluzione piena ma rimane allibito alla lettura della sentenza, Silvio Berlusconi che è stato condannato in primo grado dal Tribunale di Milano a 4 anni di reclusione e 5 anni di interdizione ai pubblici uffici. “È una condanna politica, incredibile e intollerabile. È senza dubbio una sentenza politica come sono politici i tanti processi inventati a mio riguardo”. Queste le dichiarazioni rilasciate alla stampa in compagnia dei suoi legali. Il cavaliere era imputato per frode fiscale su presunte irregolarità nella compravendita effettuata dal gruppo Mediaset per i diritti tv . Il presidente del gruppo, Fedele Confalonieri, è stato completamente assolto. Dei 4 anni di condanna all’ex-premier 3 sono già stati condonati per la legge 241 del 2006 sull’indulto. Condannato a 3 anni (totalmente condonati dalla legge sull’indulto) F.A., produttore cinematografico che la procura ritiene il socio occulto di Berlusconi nella vicenda. Oltre alle condanne penali i suddetti insieme con il manager D.L. (3 anni e 8 mesi), G.G. (1 anno e 2 mesi) dovranno risarcire al fisco italiano circa 10 milioni di euro.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Born in Reggio Calabria (ITA) in 1972, I was a basketball player at a competitive level for many years until, my passion for the internet and for design has led me, after studies, followed by a master for WEB DESIGNER coordinated by one of the most important industries that create software in this area. I started as a freelancer in 2000 and then became the owner of my WEB AGENCY, www.globalnetservice.eu , which is primarily concerned with the creation of websites and networks. In 2010 I created, along with some friends, the daily online www.ilmetropolitano.it , on which I write occasionally, and which are currently the founder and manager