Laura Cirella, SEL “Si ascolti la popolazione. No a scelte autoritarie. La battaglia continua.”

SEL09\03\2013 – “Non stupiscono più di tanto le dichiarazioni rilasciate dal alcuni esponenti politici all’indomani della manifestazione contro il rigassificatore di fronte l’Autorità portuale a Gioia Tauro. Cosa aspettarsi da chi sta avallando la costruzione dell’ennesima opera inutile e dannosa per il nostro territorio senza preoccuparsi minimamente di ascoltare, almeno, la volontà dei cittadini? Sinistra Ecologia Libertà ha preso parte, con una nutrita delegazione, alla manifestazione; è stato un appuntamento pacifico, gioioso, colorato, al quale ha partecipato tanta gente comune: famiglie con bambini, pescatori, sindaci e parlamentari, esponenti politici e semplici cittadini.  Per questo appaiono quanto meno grottesche le parole con le quali qualcuno ha cercato di rappresentare i manifestanti come facinorosi o violenti.  La verità è una e sola: quella manifestazione è riuscita ad ottenere il rinvio della discussione e ad alzare il livello di attenzione sulla questione del rigassificatore. Purtroppo molti cittadini ignorano che a breve potrebbe essere costruito un rigassificatore vicino le proprie case. Per questo, chiediamo a tutti i Sindaci della Piana di convocare, da subito, consigli comunali aperti tesi a discutere, confrontarsi e soprattutto informare la cittadinanza.  Dal canto nostro proseguiremo la nostra battaglia per impedire che il rigassificatore venga costruito, lo faremo in maniera decisa e pacifica, come sempre, accanto ai movimenti e alle altre forze sociali che si battono per la salvaguardia del nostro territorio.”

Laura Cirella -Coordinatrice provinciale – Sinistra Ecologia Libertà

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano