La Scuola Media di Via Negroni di Cosenza alle finali delle Olimpiadi di Matematica

20130422-183748.jpgAnche nel corso di questo anno scolastico, la Scuola Secondaria di I grado “N. Misasi” di Via Negroni di Cosenza ha ottenuto un lusinghiero successo con i suoi piccoli matematici. Due le competizioni che hanno visto in lizza numerosi studenti italiani: i “Giochi Matematici”, organizzati dalla prestigiosa Università Bocconi di Milano, e i “Giochi di Archimede”. Ben cinque studenti della Misasi, infatti, si sono qualificati per la fase finale dei Giochi Matematici, che si terrà a Milano il prossimo 11 Maggio 2013. Le brillanti intelligenze nostrane sono: Sofia Aiello, che frequenta la III E, vincitrice per la categoria C2, nella quale erano in gara anche studenti del biennio delle superiori; Gabriele Arcuri (classe II C), Vincenzo Territo (classe II H), Matteo Zappa (classe II A) e Ottavia Pia De Rose (classe I B) per la categoria C1 riservata ad alunni di I e II media. I giovani vincitori, che sono stati seguiti nel loro percorso didattico e culturale dai docenti delle rispettive classi, hanno ritirato gli attestati di eccellenza in una cerimonia tenutasi presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico “E.Fermi” di Cosenza. Stesso epilogo anche per i Giochi di Archimede, che hanno visto distinguersi i giovani matematici di Via Negroni: nelle selezioni provinciali della competizione, che avviene per gruppi di classe, hanno conquistato il Primo Premio ex aequo due classi della Scuola Secondaria di I grado “Misasi”, ossia la III C e la III F. A seguito di tali risultati, si può certamente affermare che, se i risultati dei recenti test Invalsi descrivono un ritardo nella preparazione matematica degli studenti italiani rispetto ai pari grado europei, le esperienze della “Misasi” segnano una piccola ma significativa inversione di tendenza rispetto al restante contesto.

c.s. Valerio Caparelli

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano