La Vicepresidente Stasi ha accolto a Crotone i passeggeri della nave Seabourn Quest

20130508-173527.jpgLa Vicepresidente della Regione Antonella Stasi – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta – ha accolto al porto di Crotone i passeggeri e l’equipaggio di una nuova nave da crociera, giunta nella città Pitagorica, a seguito degli accordi relativi al calendario regionale turistico crocieristico. Si tratta della Seabourn Quest un nuovissimo e raffinato vascello, proveniente da Venezia, diretto a Montecarlo e che farà tappa anche in altre splendide realtà del Mediterraneo. La Seabourn, è uno dei marchi dell’americana CCS-Carnival Corporate Shipbuilding, il leader mondiale nel settore delle navi da crociera, proprietaria fra l’altro anche di Costa. “Con grande soddisfazione abbiamo accolto i turisti e l’equipaggio della Seabour – ha dichiarato la Vicepresidente Stasi – giunti per la prima volta nel Porto di Crotone. Siamo convinti che il territorio, la storia ed il calore dei nostri luoghi potranno far innamorare i 450 croceristi presenti, prevalentemente inglesi e americani. La Regione Calabria ha puntato sull’economia del mare – ha aggiunto la Vicepresidente Stasi – ed é convinta che il settore delle crociere è un segmento di fondamentale importanza per il turismo. Se ben curato ed invogliato, può generare un importante giro d’affari, sia direttamente che indirettamente. La dinamicità e lo sviluppo del mercato è dimostrato anche dalla crescente espansione dell’offerta crocieristica a livello mondiale, ma in modo particolare nel Mediterraneo, dato questo che si riflette sulla presenza in crescita di navi internazionali lungo le coste europee. E se é vero quello che evidenziano alcuni studi statistici/economici che la croceristica incide sulla città di Savona per l’1% del PIL cittadino e dello 0,4% su quello di Civitavecchia, allora – ha concluso la Vicepresidente Stasi – potremmo riflettere ed invitare le imprese commerciali locali a meglio organizzarsi per poter beneficiare di questo potenziale indotto”.

Comunicato Stampa m.v.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano