Il Ministro Bray risponde al Presidente Scopelliti sul Museo di Reggio

Domani in città il capo della segreteria del Ministro e Segretario Generale del Ministero

Massimo Bray
Massimo Bray

Il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Massimo Bray – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta regionale – ha risposto alla lettera del Presidente Scopelliti sui ritardi accumulati in questi anni relativi alla costruzione del Museo nazionale della Magna Grecia. Domani a Reggio saranno presenti il capo della segreteria del Ministro ed segretario generale del Ministero per stabilire tempi certi per la conclusione dei lavori, così come chiesto nella missiva da Scopelliti. Ad accogliere i due rappresentanti del Ministero sarà presente in mattinata l’assessore alla cultura Mario Caligiuri. “Caro Presidente ho ricevuto la Sua lettera di denuncia sui ritardi accumulati nei lavori di ristrutturazione del Museo Nazionale di Reggio Calabria. Il completamento dei lavori e il riallestimento del Museo con la ricollocazione delle statue dei bronzi di Riace – si legge nella missiva inviata dal Ministro Bray al Governatore – è un obiettivo non procrastinabile sia per la valenza culturale che per le evidenti ricadute positive sul turismo della città e dell’intera regione e sullo sviluppo del territorio. È pertanto mia ferma intenzione – prosegue Bray – accelerare tutte le procedure verificando nel contempo le ragioni dei ritardi e stabilire tempi certi per la conclusione dei lavori. A tal proposito domani stesso si recheranno a Reggio Calabria il capo della mia segreteria con il Segretario Generale del Ministero”.  Il Ministro ha poi aggiunto che terrà costantemente aggiornato il Presidente della Regione sugli sviluppi della questione.

m.c.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano