Bando Giovani Imprenditori; insediato il comitato tecnico di valutazione

Entro la fine di settembre sarà definita la graduatoria dei progetti ammessi a finanziamento

Prosegue il lavoro dell’Assessorato alle Attività Produttive finalizzato a rendere disponibili le ingenti risorse che la Giunta Scopelliti ha destinato al sistema imprenditoriale calabrese. L’assessore Arena – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta regionale – comunica che, nei giorni scorsi, si è insediato il Comitato Tecnico di Valutazione previsto dal bando regionale per la selezione e il finanziamento di nuove iniziative imprenditoriali promosse da Giovani Imprenditori.ufficio stampa Regione Calabria La misura di intervento, ferma a causa della complessa procedura di nomina del predetto organismo tecnico, finanzia iniziative di imprese neo costituite o da costituire nel territorio della Regione Calabria, classificate come micro e piccole imprese sulla base dell’Allegato I del Regolamento (CE) n. 800/2008. Il Comitato appena insediato, su sollecitazione dell’assessore Arena, ha garantito che entro la fine di settembre sarà definita la graduatoria dei progetti ammessi a finanziamento e che, quindi, si ritiene di poter completare l’intero iter entro il prossimo 31 dicembre. A seguito del bando, sono state presentate al Dipartimento Attività Produttive oltre 800 richieste di finanziamento relative a progetti imprenditoriali elaborati da giovani calabresi di età compresa tra i 18 e i 40 anni, che sono stati sottoposti alla fase di preistruttoria da Fincalabra SpA, le cui risultanze saranno vagliate del Comitato. L’ammontare complessivo delle risorse destinate al finanziamento del Bando è pari a Euro 20 Mln, a valere sulla Linea di Intervento 7.1.4.3 “Promozione dell’imprenditoria giovanile” del POR Calabria FESR 2007-2013 – Asse VII “Sistemi produttivi”, ed andrà a finanziare, presumibilmente, alcune centinaia di progetti, grazie al contributo a fondo perduto previsto nella misura del 50% del programma di investimento, nei limiti del de minimis. L’assessore Arena ha espresso “soddisfazione per la ripresa della procedura, considerata l’attesa dei giovani calabresi che hanno aderito al bando e che potranno, grazie alle risorse finanziarie messe in campo, vedere realizzate le proprie idee imprenditoriali”. Il dipartimento, per quanto di competenza, sarà impegnato a supportare l’opera del Comitato ed a fornire assistenza ai beneficiari. m.c.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano