Presentata a Reggio Calabria la nuova edizione di “CinemadaMare”

cinema da mare
cinema da mare

L’assessore alla cultura Mario Caligiuri ha presentato a Reggio Calabria, nella sala “Levato” a palazzo Campanella, l’undicesima edizione di “CinemadaMare”. Si tratta di un festival itinerante che poi procederà il suo cammino attraverso altre regioni italiane, fino ad approdare al Lido di Venezia, durante la Mostra del Cinema, per concludersi il 7 settembre, dopo 75 giorni di attività. All’incontro con i giornalisti erano inoltre presenti il consigliere regionale Candeloro Imbalzano, il direttore di “CinemadaMare” Franco Rina ed il registra Lech Majewski. Cento giovani registi provenienti dall’Italia e da tutto il mondo gireranno i loro film a Reggio (in digitale, durata massima 10 minuti). Al termine del festival (lunedì 12 agosto) i lavori saranno proiettati e premiati. Ad accompagnare la “carovana” di giovani filmmaker italiani e stranieri, anche uno dei più poliedrici registi internazionali, Lech Majewski. Inoltre “CinemadaMare” offre workshop e lezioni di cinema aperti a tutti, non solo ai giovani registi, ma anche ai ragazzi appassionati. La segreteria è allestita a Reggio presso la scuola “Vittorino da Feltre”, via Cannizzaro 12. Ogni sera sono previste proiezioni, dalle ore 21.00, presso il lido comunale, area dancing. Tutte le attività sono a titolo gratuito. m.c.

Ecco la tabella della programmazione dei film:

 giovedì 8 agosto: “Wojaczek”, di Lech Majeswki

 venerdì 9 agosto: “L’Industriale” di Giuliano Montaldo

 sabato 10 agosto: “On the Road” di Walter Salles

 domenica 11 agosto: “Oia eu aqui de novo- na terra de luiz gonzaga no ano de centenario” di Dewis Caldas

 lunedì 12 agosto: “Weekly Competition”, proiezione dei film realizzati a Reggio Calabria

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano