Egitto: carneficina si contano 638 morti

egitto 09 – 12  – La fase di violenza non pare scemare in Egitto, dove i Fratelli Musulmani, sostenitori dell’ex primo ministro Morsi, hanno dato luogo nei giorni scorsi a numerose proteste ed occupazioni, scaturite in fine nella carneficina di ieri. Il bilancio dichiarato dalle autorità è di 638 morti tra civili e militari ma secondo fonti tra i manifestanti le vittime sarebbero molte ma molte di più. Sdegno da ogni parte del mondo per le modalità dell’operazione violenta condotta dal regime militare. Il coprifuoco di ieri non è bastato a fermare l’ira dei Fratelli Musulmani che hanno eretto nuove barricate in città (Il Cairo) ed hanno proseguito negli scontri con le forze dell’ordine. Oggi si teme una nuova carneficina perché, il partito di Morsi avrebbe proclamato “la giornata della collera” e il movimento Tamarod (anti-Morsi) sta radunando i propri adepti in piazza per bilanciare le manifestazioni della fratellanza.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Born in Reggio Calabria (ITA) in 1972, I was a basketball player at a competitive level for many years until, my passion for the internet and for design has led me, after studies, followed by a master for WEB DESIGNER coordinated by one of the most important industries that create software in this area. I started as a freelancer in 2000 and then became the owner of my WEB AGENCY, www.globalnetservice.eu , which is primarily concerned with the creation of websites and networks. In 2010 I created, along with some friends, the daily online www.ilmetropolitano.it , on which I write occasionally, and which are currently the founder and manager