Lunedì 16 settembre missione commerciale di importatori californiani a Lamezia

Luigi Fedele
Luigi Fedele

L’assessore regionale all’Internazionalizzazione Luigi Fedele – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta – parteciperà alla missione commerciale di incoming di buyer californiani, che si terrà lunedì16 settembre alle ore 10.30 presso la Fondazione Terina – Centro Agroalimentare di Lamezia Terme. L’iniziativa, organizzata dall’assessorato all’Internazionalizzazione in sinergia con la Camera di Commercio Italiana di Los Angeles, vedrà la presenza in Calabria di una delegazione di importatori californiani interessati ad incontrare aziende calabresi del settore agroalimentare e vitivinicolo allo scopo di promuovere le eccellenze calabresi in California attraverso l’avvio di rapporti commerciali o di business nel Paese americano. La giornata di lunedì sarà scandita da due momenti principali, quali la “Country Presentation” in cui i rappresentanti istituzionali e i responsabili del progetto presenteranno i vari aspetti della missione e, a seguire, gli incontri one-to-one durante i quali i buyers americani, confrontandosi direttamente i produttori calabresi, avranno la possibilità di degustare e valutare in maniera approfondita le tipicità del settore.  “Si tratta di un momento commerciale molto importante – ha dichiarato l’assessore Fedele – che andrà a completare l’azione di promozione del Sistema Calabria in Usa. Questa missione, infatti, segue quella organizzata nei mesi scorsi in California che ha visto le nostre aziende protagoniste di un progetto promozionale di grande rilevanza. In quell’occasione le imprese, operanti nel segmento food e nel segmento wine, hanno avuto modo di entrare in contatto, attraverso incontri d’affari B2B, con operatori economici appositamente selezionati, ottenendo un ottimo riscontro. Adesso vogliamo ripetere il successo della missione americana offrendo la possibilità agli importatori californiani di toccare con mano la realtà imprenditoriale calabrese. In California, infatti, esiste un forte interesse verso il prodotto agroalimentare italiano, in considerazione del fatto che i californiani sono consumatori esigenti e raffinati”.  La missione di incoming, oltre l’iniziativa di Lamezia Terme, continuerà fino al 18 settembre. Nei due giorni previsti dal programma, gli operatori economici americani avranno l’occasione di visitare circa venticinque aziende, partecipanti al progetto, dislocate su tutto il territorio calabrese.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano