La Regione Calabria alla Fiera “Made Expo 2013. Trematerra: “Occasione di crescita e confronto”

Michele TrematerraL’assessore all’agricoltura, foreste e forestazione Michele Trematerra rende noto che la Regione Calabria ed il Dipartimento Agricoltura saranno presenti a “Made Expo” 2013, la fiera internazionale leader per il progetto, le costruzioni, l’arredo e il design, che si terrà a Milano da mercoledì 2 a sabato 5 ottobre. Sono previsti – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta – una serie di appuntamenti informativi nell’ambito del settore forestale. I seminari, che verteranno sul tema “Legno calabrese, una realtà su cui investire”, rientrano nel PSR, Piano di Sviluppo Rurale 2007/2013, e più precisamente nella misura 1.1.1. – Az. 3 – Azioni nel campo della formazione professionale e dell’informazione. Per Trematerra ed il suo Dipartimento, l’obiettivo primario della partecipazione delle aziende calabresi a “Made Expo 2013” dovrà esser “quello di far conoscere il più possibile le tecniche di produzione e di lavorazione dei legnami dei nostri boschi, le loro caratteristiche tecnologiche, ed il loro impiego nel campo dell’ingegneria e dell’edilizia, con l’auspicio di uno scambio di buone pratiche fra addetti ai lavori, che avranno modo di confrontarsi non solo sulle tecniche di lavorazione, ma anche sulla valorizzazione e la commercializzazione del legname. Un’importante occasione di crescita e confronto – ha sottolineato l’assessore – nella quale la Calabria, tra le regioni più interessanti dal punto di vista forestale, si ritaglierà certamente un ruolo da protagonista”.

I seminari, organizzati in collaborazione con Federlegno e coordinati da Antonella Neri del Dipartimento Agricoltura, Foreste e Forestazione, si svolgeranno durante le quattro giornate della kermesse. L’apertura è affidata a Claudio Garrone, dell’Ufficio Forestale di Federlegno Arredo, che mercoledì alle 12 parlerà di “Stoccaggio e bilancio della Co2 dei prodotti legnosi: quali opportunità dal suo conteggio per le imprese di lavorazione”. Alle 15 toccherà invece ad Andrea Rosario Proto, ricercatore e docente di “Lavorazione e valorizzazione del legno” presso l’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, con l’incontro dal titolo “La qualificazione delle produzioni legnose in Calabria”. Giovedì alle 11 il programma prevede il seminario “Le travi uso Fiume di castagno: la cultura del legno massiccio certificata CE”, tenuto da Stefano Dezzutto, dell’Ufficio Tecnico Area Legno di Federlegno Arredo. A seguire, alle 12, “La legge regionale forestale a supporto della filiera bosco – legno”, a cura di Caterina Loddo, Dirigente Servizio 11 del Dipartimento Agricoltura, Foreste e Forestazione della Regione Calabria. Alle 15 si chiuderà invece con “Certificazione Forestale Sostenibile e Regolamento 995/2010 Timber Regulation”, con gli interventi di Raffaele Archetta e Sara Niccolò. Per la giornata di venerdì sono previsti altri due seminari. Alle 11 Giuseppe Fragnelli, dell’Ufficio Tecnico di Federlegno Arredo, esporrà su “Due Diligenze: scopriamo le regole di comportamento in vigore a supporto della legalità”, mentre alle 15 Giuseppe Zimbalatti, Dirigente Generale del Dipartimento Agricoltura, Foreste e Forestazione della Regione Calabria, parlerà di “Scambio di buone pratiche forestali”. La giornata conclusiva della manifestazione milanese si aprirà con il seminario del dirigente del settore 5 forestazione, Giuseppe Oliva, che verterà sull’argomento “La gestione informatizzata dell’albo delle imprese boschive in Calabria”. La chiusura ufficiale sarà affidata alla conferenza stampa “Le politiche forestali in Calabria” alla quale interverranno l’Assessore Trematerra, il Dirigente Generale del Dipartimento Agricoltura Giuseppe Zimbalatti ed il Responsabile Area Legno di Federlegno Arredo Sebastiano Cerullo.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano