D’ANDREA ELETTO SEGRETARIO NAZIONALE DELLA S.O.C.I.

1 -STAFF U.O. ODONTOIATRIA SOCIALECON PRESIDENTE SOCI(ASP) – Catanzaro, 21 ottobre 2013 – Il dottore Valerio D’Andrea, dirigente responsabile dell’Unità operativa di Odontoiatria sociale dell’ASP di Catanzaro, è stato riconfermato segretario nazionale della Società Odontoiatria di comunità italiana (Soci), che rappresenta gli odontoiatri che lavorano nel Servizio sanitario nazionale come ospedalieri, universitari e specialisti territoriali e che hanno come impegno principale comune quello di promuovere il diritto alla salute orale nel rispetto della dignità assistenziale e della qualità in maniera uniforme sul territorio nazionale.

L’elezione è avvenuta nel corso del quinto congresso nazionale della Soci dal titolo “La salute orale nella ricerca dell’eccellenza”, che si è svolto a Roma nel prestigioso Istituto stomatologico “George Eastmann” e che ha visto la partecipazione di numerose eminenze scientifiche e professionali dell’odontoiatria nazionale pubblica. Oltre al segretario nazionale, l’assemblea ha rinnovato le cariche per il triennio 2014 -2016, eleggendo presidente nazionale il Prof. Roberto Deli, direttore del Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e vice presidente ilProf. Alberto Laino, professore associato Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche e Maxillo-Facciali dell’Università di Napoli Federico.

Il convegno è stato preceduto dal corso precongressuale tenuto dalla scuola odontoiatrica romana che ha trattato sotto tutti i profili l’argomento: “Day Surgery e paziente vulnerabile sanitario in odontoiatria”, nel corso del quale l’Unità operativa Odontoiatria sociale diretta dell’Asp di Catanzaro ha partecipato con la presentazione di un poster dal titolo: “Sedazione cosciente – Un valido ausilio per il trattamento dei soggetti vulnerabili”.2 - PROF. R. DELI DOTT.V.D'ANDREA

In Calabria dal 2010, anno in cui è andata in vigore la nuova delibera regionale di riqualificazione dell’assistenza odontoiatrica (Del.Reg.n.141 del 27.02.2010), si è assistito ad un graduale aumento dell’offerta assistenziale del settore pubblico allo scopo anche di andare incontro alle richieste sempre più pressanti di fasce di popolazione vulnerabili soprattutto dal punto di vista sociale. Il momento particolare di crisi economica ha contribuito sempre di più all’aumento del numero di cittadini che non può accedere facilmente alle cure odontoiatriche nel settore privato. Quindi diventa ancor di più auspicabile procedere rapidamente, sulla via già intrapresa, che porta verso il completamento dell’offerta odontoiatrica territoriale.

Il nuovo direttivo della Soci si è impegnato a proseguire l’opera preziosa del Past President dott. Pietro Di Michele, Direttore dell’Unità operativa complessa di Odontostomatologia dell’Ausl di Modena, sostanzialmente dedicata al confronto costante delle varie realtà regionali che operano nel settore dell’odontoiatria pubblica ed al raggiungimento di un livello di qualità sostenibile.

C/S

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano