Il Prefetto Chiusolo riguardo la vicenda Multiservizi

Si è svolto nel pomeriggio, in un clima fortemente costruttivo, improntato alla collaborazione e al confronto operativo, l’incontro tra le rappresentanze sindacali di Multiservizi, società in liquidazione, e la Commissione straordinaria del Comune, rappresentata dal coordinatore, Prefetto dott. Gaetano Chiusolo, e dal dott. Giuseppe Castaldo, alla presenza del liquidatore della società, dott. Giovanni Minniti, del Segretario generale dell’Ente, dott. Pietro Emilio, e della dott.ssa Luisa Spanò, Dirigente del settore.

Il Prefetto Gaetano Chiusolo
Il Prefetto Gaetano Chiusolo

La riunione si è conclusa con l’individuazione di un percorso condiviso che ha stabilito la calendarizzazione a breve termine di tavoli operativi finalizzati al raggiungimento di obiettivi concreti.

Il Prefetto Chiusolo ha introdotto i lavori presentandosi per la prima volta ai suoi interlocutori , precisando, in apertura, che la Commissione è, ed intende essere, dalla parte dei lavoratori e che il ripristino della legalità a tutti i livelli è l’obiettivo fondamentale da raggiungere anche attraverso un’ alleanza costruttiva tra le parti.

“Il mio percorso professionale- ha esordito Chiusolo rivolgendosi ai lavoratori- si è sempre svolto sul campo ed è stato caratterizzato da tre principi fondamentali: la concretezza, il rispetto delle leggi e della loro ratio e il buonsenso.

Gli obiettivi da raggiungere- ha poi proseguito- sono la continuità, l’efficienza dei servizi essenziali e il mantenimento dei posti di lavoro delle maestranze che hanno operato in tutti questi anni . Per questo motivo chiedo a tutti voi, anche nell’interesse, delle vostre famiglie e di tutta la comunità reggina, di lavorare in squadra , di essere nostri alleati. Abbiamo bisogno della vostra fattiva collaborazione per risolvere i problemi e conseguire i risultati che stiamo perseguendo”.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano