L’Assessore Mungo incontra i giovani volontari del Centro Polivalente per i giovani

un occasione d’incontro tra sport e cultura

 DSC01878Un incontro informale, ma carico di proposte e idee quello tenuto ieri pomeriggio al Centro Polivalente per i Giovani/Caffè delle Arti di Catanzaro e tra i volontari e lAssessore allo sport del Comune di Catanzaro, Giampaolo Mungo.

Il foro della cultura e dell’arte di Via Fontana Vecchia si pone ancora una volta come punto di incontro tra l’Assessorato alla cultura e le Politiche giovanili del Quale lo stesso Mungo ha la delega, per discutere di una serie di proposte innovative che possano legare le attività didattiche del Centro Polivalente e lo sport, avvicinando cultura e attività sportiva secondo un disegno preciso in seno alle politiche giovanili.

Partendo dal percorso formativo, istituito nell’Istituto Penitenziario Minorile che, grazie alla partecipazione di diverse associazioni sportive, ha contribuito allo sviluppo di un percorso partecipativo dei giovani detenuti, volto ad un progressivo miglioramento della loro consapevolezza sociale e individuale, l’assessore Mungo ha chiesto al direttivo della struttura e ai suoi giovani volontari di pensare ad una serie di attività progettuali che permettano l’inserimento, la promozione e il coordinamento delle attività sportive da portare successivamente fuori da Via Fontana Vecchia, negli istituti, nelle strutture comunali, dando così a Via Fontana Vecchia un ruolo cardine di collante tra la cittadinanza e le associazioni sportive.

Una serie di proposte che possono avere molteplici valenze: far conoscere il Centro Polivalente anche attraverso la dimensione fisica, oltre che culturale, anche grazie ai corsi già attivi al suo interno, quali Capoeira Angola, Break Dance, nonché in questi giorni Scherma teatrale e incentivare la pratica sportiva da parte dei giovani, stimolare e diffondere la conoscenza di sport considerati “Minori” rispetto al calcio, come il Rugby, Taekwondo, Basket, Ping pong, ma che ormai stanno sviluppando un numero sempre più crescente di appassionati.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano