Reggio Calabria, centri abitati minacciati dalle mareggiate: priorità dell’Amministrazione provinciale

Foto-Giovanni VerduciL’erosione costiera e la difesa dei centri abitati minacciati dalle mareggiate fanno parte dell’agenda delle priorità dell’Amministrazione provinciale. L’Ente guidato da Giuseppe Raffa, con l’apposito Assessorato retto dal vicepresidente Giovanni Verduci, nel contesto di un piano complessivo di difesa del territorio, è impegnato sia nello studio delle dinamiche ambientali alla base del fenomeno sia nell’esecuzione di idonee  azioni di salvaguardia. Gli interventi in itinere, quelli già progettati o in fase di elaborazione godono sul supporto scientifico dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria.  Le mareggiate degli ultimi mesi  sono alla base delle continue richieste  di  sopralluoghi che la popolazione rivierasca sollecita  alla Provincia.  L’ultima è quella di un gruppo di cittadini di Lazzaro, in particolare di via Ottaviano Augusto, che hanno individuato quale loro portavoce Rocco Albanese, ex assessore del Comune di Reggio Calabria. Aderendo all’invito il vicepresidente Verduci ha effettuato una ricognizione del tratto di costa. In passato la zona era stata oggetto di intervento che ha prodotto indubbi benefici rendendo balneabili ampi tratti di spiaggia. A causa dell’accentuata erosione, che ha provocato la diminuzione dell’efficacia del precedente intervento di protezione, il mare potrebbe mettere a rischio le abitazioni e le infrastrutture esistenti. Il sopralluogo del Vicepresidente,  che nell’occasione è stato accompagnato da Rocco Albanese e da tecnici della Provincia, ha evidenziato lo stato di rischio ( la rovina  parziale di un muro che si estende  tra un terreno privato adiacente la spiaggia e la via Ottaviano Augusto) e l’esigenza di approfondire il problema per avviare un apposito piano d’intervento  di salvaguardia.

Comunicato Stampa Provincia (RC)

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano