Il Rotaract alla riscoperta della cinematografia

foto articolo mostra della cinematografiaIl Rotaract Club Corigliano Rossano Sybaris ha dedicato con particolare apprezzamento una giornata  alla  Mostra “Il Cinema dipinto” , avente ad oggetto manifesti e locandine della collezione di Semeria Santella, uno dei più grandi esperti locali del settore, svoltasi presso il Castello Ducale di Corigliano Calabro.  Tale mostra è stata valorizzata dal Presidente Avvocato Ramona Rugna, nonché da tutti i soci rotaractiani, tra cui Francesco Scarcella e Francesco Madeo, nonché da persone esterne all’Associazione come l’Avvocato Giuseppe Vena,  in quanto, la stessa caratterizzata da ben oltre tremila esemplari, permette attraverso l’illustrazione artistica dei vari autori, la visione di uno dei periodi più fecondi del Cinema, ovvero, un periodo storico importante della vita del nostro Paese  ricompreso nell’arco temporale che va dagli anni 50 agli anni 80. I manifesti e le locandine esposte, dunque, hanno come ulteriore finalità quella di restituire il sapore e il clima della stagione culturale del  secondo dopoguerra, quando il momento della vita civile e culturale dell’Italia era davvero particolare e peculiare. Inoltre, ai manifesti esposti nella mostra è legato il percorso cinematografico degli stessi, che, rappresentano delle vere e proprie opere d’arte a sé stanti, in quanto, immagini dipinte da grandi cartellonisti capaci di far rivivere con la loro creatività le emozioni e il senso dei film dagli stessi rappresentati, rispetto ai nuovi manifesti basati, invece, su immagini fotografiche.

COMUNICATO STAMPA ROTARACT CLUB CORIGLIANO-ROSSANO SYBARIS

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano