Alfano: “Democrazia meglio di commissari”

Reggio Calabria

Reggio CalabriaIl ministro dell’Interno, Angelino Alfano, rispondendo a Roma  in commissione Antimafia ad una domanda sulle sue intenzioni riguardo alla possibilità di una proroga della gestione commissariale del Comune di Reggio Calabria, che scade il prossimo 19 febbraio, ha dichiarato “La mia preferenza va alla democrazia sui commissariamenti, ove possibile”. E’ arrivata al Viminale, da parte della commissione prefettizia che gestisce il capoluogo calabrese sciolto nell’ottobre del 2012 per contiguità mafiose, una richiesta di prorogare il commissariamento. Richiesta appoggiata dalla presidente della commissione Antimafia, Rosy Bindi. Alfano non non ha aggiunto altro riguardo le sue intenzioni, limitandosi a segnalare la sua preferenza per la democrazia, ma, ha chiesto, “valutate il mio comportamento in base agli atti “. Entro il 19 febbraio si avrà la sua decisione sulla richiesta di proroga.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano