Dedicato a Massimiliano Girone e Salvatore La Torre

mcsDopo due anni di vigile sonnolenza, all’indomani dall’avvento dell’era della “rottamazione”, le Istituzioni tutte hanno preso coscienza che due Servitori della Patria, vivono innocenti lontani dai loro affetti, sequestrati dall’unica nazione al mondo ad avere problemi ben più gravi di quelli che affliggono la nostra nell’amministrare la “giustizia”. Il brusco risveglio, ha coinvolto tutti e la scossa registrata è stata di una tale intensità da raggiungere i luoghi più lontani dal centro del potere e pervenire fino alla punta più estrema dello stivale risvegliando anche ciò che di più immobile può esistere!!! Con piacevole “sbigottimento” registriamo, pertanto, la sorprendente presa di posizione in favore di Salvatore Girone e Massimiliano La Torre di alcuni nostrani padri della Patria:all’alba del 22 febbraio 2014, infatti, il più volte Ministro Giuseppe De Nava, il fratello muratore già consigliere comunale e assessore della città della fata Morgana Biagio Camagna ed infine, le bronzee figure di eroi che offrirono il petto al piombo austriaco, dopo decenni di “immobilismo” al centro delle piazze reggine, animate da indomabile spirito patriottico, hanno deciso di indossare la COCCARDA GIALLA, dimostrando tangibilmente la vicinanza e tutta la solidarietà delle istituzioni nazionali, locali, delle forze armate, delle associazioni tutte (segrete e semi-segrete) ai due fucilieri di marina. Alla luce di tali straordinari avvenimenti, celebriamo oggi la giornata dell’orgoglio e del riscatto e ci uniamo con una sola voce al coro: SALVATORE E MASSIMILIANO LIBERI SUBITO!!!!

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano