Gerusalemme tra le 20 destinazioni Top del 2014

gerusalemmeSecondo il Telegraph Travel britannico Gerusalemme è stata selezionata come una delle 20 migliori destinazioni di viaggio per il 2014, descritta come una città “per millenni desiderata , la più santa delle città sante “. Jolyon Attwool, celeberrimo scrittore di vaiggi per The Telegraph, spiega le ragioni per cui Gerusalemme dovrebbe essere collocata nella top 20 delle città mondiali perché “questo antico luogo esercita ancora lo stesso magnetismo spirituale che la rende forse la città più ricca di scritture e leggende religiose del pianeta. Non si ha bisogno di fede per essere commossi dallo spettacolo delle persone prostrate nella chiesa del Santo Sepolcro o fornire  messaggi di profonda speranza in quello che è il luogo più santo per l’ebraismo, il Muro Occidentale o muro della Preghiera , o camminare per i luoghi posti intorno alla Cupola della Roccia”. Jolyon Attwool osserva inoltre che vi è stata una rinascita culturale della città antica, tra cui il IV festival di Gerusalemme che include il Festival di Musica Sacra in programma per settembre 2014. Il festival presenterà la musica sacra di tutto il mondo e vedrà luoghi come la Torre di Davide o il tunnel di Zedekiah privilegiati luoghi per l’esecuzione di differenti performance. Recenti statistiche relative al 2012 diffuse dal Ministero del Turismo di Israele dimostrano che Gerusalemme resta la città più visitata del Paese, visitata da tre quarti di tutti i turisti stranieri e città principale nell’itinerario prescelto.

Gerusalemme è anche sede dei siti più visitati:

·         il Muro Occidentale ( 68 % );

·         il quartiere ebraico di Gerusalemme ( 64 % );

·         la Chiesa del Santo Sepolcro( 57%):

·         la Via Dolorosa ( 55 % );

·         il Monte degli Ulivi (53 % )

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano