Dimissioni? Lasciateci “dormire”

Le annunciate dimissioni del Presidente della Giunta Regionale della Calabria, Giuseppe Nisticò, chiudono una fase buia della storia calabrese e accendono la speranza per un futuro migliore: di cambiamento e sviluppo. Oh! Mi sono sbagliato: chiedo scusa. Chi è il Presidente della Giunta Regionale? Giuseppe Chiaravalloti o Agazio Loiero? Luigi Meduri o regioneGiuseppe Scopelliti? Non lo ricordo più. Tanto, che importa: i commenti sono sempre uguali come i programmi. Con l’aggiunta: “Abbiamo ereditato una situazione difficile”. Per questo ti abbiamo eletto: perché chi c’era prima non andava bene. Dopo quarant’anni di vita regionale: i presidenti cambiano ma la Calabria resta sempre uguale. Negli ultimi anni poi è stato ancora peggio: grazie ai continui salti della quaglia. Voti per l’opposizione ma tra i candidati trovi qualcuno che prima era al governo. Questo, a dire il vero, non riguarda solo la Regione. Pensate: nel passato ci sono stati elettori che hanno votato al Consiglio Regionale un assessore comunale di centrosinistra per poi trovarselo n. 2 di una giunta di centrodestra. E di entrambe, scopre le nefandezze …..dopo: durante non si è accorto di nulla. Stupendo! Perciò, ispirandomi al Principe di Salina, dico: “lasciateci dormire in pace”.

Abate Busoni

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano