Riscontro positivo della nave da crociera Thomson Majestic attraccata al Porto di Crotone

foto nave 302\05\2014 – La vicepresidente della Giunta regionale Antonella Stasi ha espresso soddisfazione per i positivi riscontri in seguito all’attracco di ieri, primo maggio, della la nave da crociera Thomson Majesty, del gruppo Tui, nel porto di Crotone. Si tratta – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta – della prima volta che il gruppo Tui è presente in Calabria, incrementando così il numero delle navi crocieristiche che scelgono la Regione Calabria e il porto di Crotone quale scalo nell’itinerario lungo il Mediterraneo. “Con soddisfazione- ha dichiarato la vicepresidente Stasi – possiamo dire che Crotone ha risposto bene. Abbiamo già raccolto notizie e riscontri positivi sia da parte della Thomson che da parte di Costa Crociere, e dunque lo scalo, le bellezze del territorio e soprattutto l’organizzazione hanno avuto la promozione a pieni voti. Devo ringraziare per questo il Presidente Scopelliti che sin dal suo insediamento ha puntato su questo settore turistico che si sta dimostrando cruciale per lo sviluppo dei porti calabresi e oggi, attraverso una meticolosa attività di organizzazione e promozione, stiamo finalmente dando il giusto spazio alle grandi potenzialità dei porti calabresi. Mi complimento con Gregorio Mungari e la sua Agenzia Alfa 21, perchè hanno dimostrato di essere veri professionisti del turismo consentendo a noi istituzioni ed al porto di Crotone una ottima figura. Anche gli aspetti tecnici portuali – ha evidenziato ancora lanave foto 3 vicepresidente – sono stati più che soddisfacenti: il comandante della nave Leonidas Panapoulos, durante l’incontro avuto, mi ha spiegato che la nave, con l’aiuto e la puntuale collaborazione della capitaneria di porto, non ha avuto alcun problema nelle operazioni di attracco. Questo è un primo gradino nella scalata, ma le cose andranno sicuramente sempre meglio anche perché da luglio, con il supporto dell’Autorità portuale, che ringrazio per la disponibilità, contiamo di avere un vero e proprio Terminal croceristico. Infatti – ha infine annunciato la vicepresidente Stasi -, il 6 maggio un’altra nave, questa volta di nazionalità americana, la Sea Bourn, verrà a scoprire la nostra provincia. La Compagnia era già stata presente nel nostro porto con una nave gemella. Questo ci conferma che certamente siamo sulla strada giusta”. La Thomson Majesty è una nave molto grande (207mt di lunghezza), ed ha portato con se 1400 croceristi e 620 membri di equipaggio, Da Malaga a Corfù, passando per Crotone, i croceristi inglesi hanno potuto ammirare le bellezze del territorio crotonese visitando il centro cittadino, le aree storiche della città, alcuni anche Le Castella, altri Santa Severina e i territori circostanti. Ottimo il feedback giunto a fine serata, non solo per i questionari di soddisfazione rilasciati dai passeggeri ma anche perché nella stessa giornata lo scalo è stato super osservato. Infatti, a bordo della nave c’erano anche alcuni importanti responsabili del società Tui, leader mondiale nel settore del turismo, che hanno scrutato e valutato attentamente l’organizzazione dello scalo, l’animazione del territorio, la qualità e l’offerta turistica e culturale degli itinerari proposti. Inoltre erano presenti nave fotoosservatori di un altro colosso della croceristica, la Costa Crociera, che, in virtù degli scali già programmati proprio nel porto di Crotone, hanno seguito passo dopo passo lo svolgimento della giornata. Nello specifico, le escursioni sono avvenute a Crotone, Capo Colonna, Isola Capo Rizzuto (Le Castella) e Santa Severina. I turisti hanno acquistato nei negozi del centro, avendo particolare attrazione per le degustazioni tipiche locali come quella dei covatelli crotonesi esposti sul corso cittadino. Hanno anche apprezzato i momenti musicali in piazza Municipio e la sagra del pesce azzurro a Le Castella. Alla riuscita della giornata hanno contribuito con una sinergica collaborazione la Regione Calabria, la Provincia e il Comune di Crotone, le associazioni di categoria.

Comunicato stampa Regione Calabria – Vicepresidenza

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano