Convegno con don Simone Gatto su “Famiglia e solidarietà”

foto Incontro Don Simone GattoSi è svolto ieri sera l’ incontro promosso da Nuova Solidarietà, presso il salone della Casa della Solidarietà Pasquale Rotatore a Catona, con il direttore dell’ Ufficio Famiglia della diocesi, don Simone Gatto. Il tema centrale sul quale ha relazionato il giovane parroco della parrocchia di Salice, ha riguardato la centralità della famiglia come Istituzione naturale su cui si fondano tutte le società umane. Famiglia, quindi cellula vitale della società, entro la quale si alimenta il germe della solidarietà e dell’amore. Il Presidente di Nuova Solidarietà, Fortunato Scopelliti, ha introdotto l’intervento di don Gatto, sostenendo che è proprio la famiglia a costituire quella prima agenzia educativa nella quale nascono i veri cittadini e laddove si può trovare la prima scuola di virtù sociali che tendono alla sviluppo della società. In una sala gremita in quasi gni ordine di posto, Don Simone incisivamente ha sottolioneato l’esclusività della famiglia e del suo ruolo sociale – “L’opera educativa della famiglia forma l’uomo alla pienezza della sua dignità e lo proietta in modo significativo in tutti quei rapporti fondamentali che egli è chiamato a vivere, soprattutoo quelli sociali”. – e ha aggiunto – “La famiglia moderna, nucleare, risulta frammentata, silenziosa e chiusa nel suo mondo. Occorre dunque che si riscopra il valore essenziale che essa rappresenta. La famiglia ha l’obbligo morale di non isolarsi nella propria intimità ma deve essere continuamente sollecitata a farsi carico dei problemi del contesto sociale di riferimento”.

Ufficio Stampa Nuova Solidarietà

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano