Siria: finalmente liberato il fotoreporter danese

Daniel til web.jpg.ashx

Dopo essere stato 13 mesi in ostaggio, Daniel Rye Ottosen è libero. La notizia ufficiale del rilascio del fotografo freelance sarebbe arrivata dal governo danese. Il rapimento, avvenuto il 17 maggio 2013 durante un viaggio in Siria per un reportage sulle condizioni del paese siriano, sarebbe opera dei jihadisti dello Stato islamico iracheno e del Levante. Secondo indiscrezioni, il fotoreporter danese sarebbe stato rilasciato dopo il pagamento di un riscatto.

Recommended For You

About the Author: Ilenia Borgia