Presentato il sito internet dell’offerta formativa delle scuole superiori

L’Assessore regionale alla cultura e ricerca Mario Caligiuri ha presentato il sito internet Schermata del 2014-06-27 17:48:20con l’offerta formativa regionale delle scuole superiori calabresi. Si tratta di portale internet al quale si può accedere da questi indirizzi: www.conoscenzacalabria.it e www.offertaformativa.conoscenzacalabria.it, pensati e sviluppati dal Dipartimento cultura al cui interno si trovano tutti i riferimenti e gli indirizzi di studio di tutti istituti scolastici superiori, i poli tecnici professionali e gli istituti tecnici superiori. L’obiettivo concreto è quello di mettere in rete l’offerta formativa delle scuole calabresi, in grado di offrire un servizio concreto alle famiglie e agli studenti proprio nel momento della scelta dell’istituto scolastico. Sono 342 le scuole superiori recensite, alle quali vanno aggiunti i 10 poli tecnici professionali e i quattro istituti tecnici superiori, per un totale di oltre 102.633 studenti. Numeri che rendono indispensabile il portale dell’offerta formativa, sviluppato da Andrea Perrotta, project manager del sito, presente alla conferenza stampa e che ha illustrato anche le particolarità innovative grazie all’utilizzo delle più moderne applicazioni. “La scelta scolastica e universitaria è fondamentale per l’esistenza di ognuno di noi – ha dichiarato l’Assessore Caligiuri – Mettere a disposizione delle famiglie e degli studenti calabresi un sistema completo ed articolato come questo portale che abbiamo predisposto come Regione Calabria è certamente un’occasione per poter scegliere in modo più consapevole. Nel corso di questi quattro anni abbiamo pensato e creato una serie di strumenti tecnologici che riguardano i musei, gli eventi culturali, le biblioteche, i teatri, le fondazioni, si tratta di strumenti che migliorano l’offerta culturale, portandola più vicina all’attenzione dei territori per una migliore valorizzazione degli stessi”.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano