Successo in Sicilia per la pittrice reggina Rossana Corsaro

 Reggio Calabria- Ennesimo riconoscimento alla pittrice Rossana Corsaro . L’artista reggina è giunta quarta classificata al XII Premio Internazionale “Filoteo Omodei”. La cerimonia di premiazione si è svolta domenica 22 giugno a Verzella, frazione di Castiglione di Sicilia (CT) nella chiesa di San Giovanni Bosco. A condurre la cerimonia di premiazione il Presidente dell’Accademia Internazionale “il Convivio” Angelo Manitta e l’artista Adriana Repaci. L’opera con cui la Corsaro si è aggiudicata il riconoscimento è “il tocco della luna”. Enza Conti, direttore responsabile de “il Convivio”, così motiva l’affermazione dell’artista reggina: “riesce a fondere il significato esistenziale e la ricerca estetica, superando quell’arte decorativa che molto spesso viene proposta in Italia.Corsaro Dai flussi di colore, che imitano la libertà di Pollock, emergono due figure fondamentali che sono una donna danzante e la luna. L’uomo e l’universo si fondono in una sola esistenza, in un medesimo movimento e, in questo procedere di volute, il senso della vita si sintetizza. L’autrice affronta un tema poetico classico (quello dell’uomo e del satellite lunare), ma riesce a interpretarlo con una nuova carica di vitalità e di forma, cogliendo negli sprazzi di luce-colore, che disseminano tutta l’opera, un fluire continuo.Da questo, si passa ad uno sperimentalismo razionale in cui la tela è sia uno spazio aperto (come nel dripping) sia una dimensione in cui si addensano moti emozionali e coloristici, aspetti chiaroscurali dell’esistenza, la materializzazione di umanità e universalità. “ La giuria composta da: Francesca Luzzio, Aurora De Luca, Francesco Mulè, Pina Ardita, Lucia Paternò, Maristella Dilettoso, Sabato Laudato, Antonia Izzi Rufo, Enza Conti, Beatrice Torrente, Frassino Machado, Magy De Coster e Carmela Tuccari si è detta soddisfatta della manifestazione che, anno dopo anno, miete consensi e riconoscimenti nonché numerosa partecipazione di artisti da tutte le parti del mondo. Ad arricchire la manifestazione, la presenza del violinista Maestro Danilo Mascali e il pianista Maestro Antonino Di Francesco.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano