Reggio Calabria: approdata la prima nave di Costa Crociere

IMG-20140919-WA002214:40 -Il 20 marzo l’annuncio: “La Calabria diventa la nuova meta di Costa Crociere”, un grande traguardo si prefigurava per il territorio calabrese e reggino in particolare, per la prima volta nella storia, una delle più grandi compagnie crocieristiche aveva inserito in catalogo i porti di Reggio Calabria, Crotone e Corigliano. Ed eccoci qui, sei mesi più tardi, ad ammirare al Porto di Reggio Calabria la Costa Neo Romantica, la prima delle 14 navi della compagnia che approderanno da qui al 24 febbraio prossimo. Arrivata al porto alle ore 14.00 resterà ferma fino alle ore 21.00 per dare la possibilità ai 1800 passeggeri ed ai 900 membri dell’equipaggio di visitare la Città, il suo centro storico, il Museo, le vie principali dello shopping come il Corso Garibaldi ed ammirare lo Stretto dal chilometro più bello d’Italia, a questo proposito la Confcommercio di Reggio Calabria ha invitato i commercianti ad anticipare l’orario di apertura delle proprie attività alle 15.30 in maniera da cogliere l’opportunità che può rappresentare l’evento per l’economia locale. Tanta la soddisfazione che si evince dalle parole di chi ha lavorato per anni e adesso sta raccogliendo i frutti, a partire da Giuseppe Scopelliti che con la sua Giunta ha siglato l’accordo con Costa riuscendo a realizzare un altro tassello di quello che era il progetto di Reggio città turistica, “E’ un modo per far ripartire la città, significa che fino a febbraio del 2016 arriveranno 27 navi di Costa Crociere che avrà un suo grande risultato, Reggio fa la parte del leone perchè 27 presenze sono numeri importanti, chi semina raccoglie, questo è il frutto di quello che abbiamo seminato in questi anni con tanti sacrifici e con tante difficoltà” e non risparmia un riferimento all’operazione Mare Nostrum che da mesi ormai vede protagonista la città “rispetto ai barconi delle avi dell’esercito della Marina Italiana che ci porta il Governo Renzi con gli immigrati, penso che questo sia il sogno dei reggini, noi l’abbiamo detto: a Reggio basta navi, basta barconi con gli immigrati perchè questa non è una città nelle condizioni di accogliere situazioni di difficoltà, lo sa bene Alfano, non ci sono più le condizioni per ospitare altre navi in questa nostra città”, soddisfazione anche nelle parole di Arena, Salerno, Caridi che vedono l’approdo di oggi come un risultato storico della Giunta Scopelliti, molte le figure politiche presenti all’attracco, anche chi, di quest’operazione, cerca oggi di prendersi i meriti senza aver dato alcun contributo. Da apprezzare dunque l’impegno che la Regione ha messo in campo durante il suo governo affinchè venissero resi possibili traguardi come questo, con la collaborazione della Capitaneria di Porto e l’azienda, una fra le più importanti del settore. La nave, nello specifico, seguirà l’itinerario Reggio Calabria, Kalamata, Izmir, Atene, La Valletta, Marsiglia, Savona, dopo aver precedentemente sostato nei porti di Civitavecchia e genova da cui è partita. I prezzi partono da 799 euro per persona, cabina interna, tasse incluse, e la durata è di 11 notti, ulteriori dettagli sono consultabili sul sito www.costacrociere.it .

 

Schermata 2014-09-19 a 14.53.44

Recommended For You

About the Author: Ilaria Romeo