VIA LA TASI … ?

parlamentosedutacomune

di Carlo Viscardi – Che la pressione fiscale sulle famiglie non sia uno scherzo, questo lo si è capito da molto, e la cosa che più dà fastidio è la tassazione sulla prima casa che negli ultimi anni ha cambiato forma nome e percentuale di pressione… ICI IMU TARI TASI e chi più ne ha ne metta…
Siamo passati da una tassazione sugli immobili che ammontava a 11 miliardi di euro con l’ICI, diventati 24 miliardi con l’Imu di Monti nel 2012 e in aumento fino a 30 miliardi con l’Imu e la Tasi di Letta e di Renzi nel 2013 e nel 2014: un aumento di circa 20 miliardi.
E sull’onda dell’evidenza F.I. per bocca di Brunetta rilancia l’ipotesi di addirittura restituire il delta fra l’ICI e TASI che ammonterebbe al’aumento di 20 miliardi….
Per voce di Brunetta : “ le risorse necessarie per finanziare questa misura, pari a circa 20 miliardi di euro, le troviamo utilizzando il meglio della Spending review del commissario Cottarelli: un lavoro certosino che non merita di rimanere nel cassetto” e “la non riproposizione dell’imbroglio degli 80 euro, una misura iniqua, ingiusta, che nessun effetto ha prodotto sui consumi in Italia, né sulla ripresa”, lanciando una critica “pesante” al governo in carica… Brunetta-Renzi-2
Intanto dalle pagine del settimanale Oggi, il Cav. Dichiara : “Se lo Stato riduce una tassa, come sta facendo oggi questo governo, ma invece di risparmiare toglie fondi alle Regioni che, per far funzionare la sanità, sono costrette ad aumentare le tasse regionali, allora si prendono in giro gli italiani; La sinistra, anche quella moderata, ha le tasse nel suo Dna. Per questo sono preoccupato: senza un netto cambio di mentalità, quello che la sinistra sembra non gradire, temo proprio che non ce la faremo”, e rilancia con la sua cura, che obiettivamente non è mai stata rispettata nemmeno dai suoi governi, e cioè sugerendo una diminuzione delle tasse sulle famiglie, sulle imprese e sul lavoro, che dovrebbero portare ad un aumento dei consumi, della produzione, dei posti di lavoro, sottolineando il fatto che però la “detassazione” sia reale e non fittizia….
Purtroppo, analizzando e criticando queste dichiarazioni sembrano più dichiarazioni pre-elettorali e poco realizzabili dato che “l’occhio VIGILE di Mamma Europa” è sempre presente e non smette di “vegliare”, e poi con che fondi reali si riuscirebbe a sopperire a tali propositi? Queste dichiarazioni vogliono far pensare ad un ritorno di F.I. ad una vera e propria “Opposizione” oppure solo propaganda? Riusciranno a trovare il modo di poter diminuire la pressione fiscale? A sentire il governo ed i progetti sembra proprio di no… Ma, come si sarebbe sentito dire in un vecchio telefilm anni ’80, “ rimanete collegati e non perdetevi le prossime puntate”.

Recommended For You

About the Author: Carlo Viscardi