ATAM: la “palla” passa la Ministero

scopellitiGià da qualche giorno si è appreso che la Giunta Regionale dell’ex-governatore Giuseppe Scopelliti,  ha concluso l’istruttoria sui crediti pregressi delle aziende di trasporto pubblico locale.  All’Atam di Reggio Calabria sono stati così riconosciuti ben 10 milioni e 800 mila euro che di fatto ne scongiureranno il fallimento appena il Ministero competente ne avrà approvato il “piano”. Come si legge sulla pagina facebook ufficiale di Giuseppe Scopelliti “Oggi le famiglie dei lavoratori dell’azienda reggina possono tirare un sospiro di sollievo e guardare con speranza al futuro. La nostra amministrazione regionale, che aveva dato l’input all’Assessore Fedele , dopo un assiduo lavoro, ha fornito l’ennesima risposta a Reggio Calabria ed ai reggini, salvando l’Atam e chiudendo una controversia decennale.” . Una riflessione a parte merita la fase in cui alcuni politici della città, i  soliti verrebbe da dire, “remarono”  contro l’azienda a livello istituzionale e mediatico, sostenendone l’illegittimità delle richieste. Una situazione pericolosissima, così come dichiarava all’epoca dei fatti l’amministratore unico Demetrio Arena. Quest’ultimo non smise di ripetere che, nonostante la crescita dell’azienda, senza il riconoscimento dei crediti da parte dell’ ente Regione Calabria, in pochi anni, l’Atam si sarebbe potuta venire a trovare in una crisi irreversibile.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano