Adolfo Zagari: sinfonismo fisarmonicistico – performance musicale alla fisarmonica (sabato 22 ore 18.30)

TITO ROSATO: Linz, Lager 22, baracca 12 – io c’ero (domenica 23 ore 18.30)

Il terzo week end della mostra “Il filo del ricordo dalla prima alla seconda guerra mondiale” organizzata dalla Sovrintendenza Archivistica per la Calabria, dalla Società Dante Alighieri – coordinamento femminile, dal Circolo Meli e patrocinata dal Comune di Melito Porto Salvo prevede due intense serate presso la struttura del Mercato Coperto a Melito Porto Salvo. Sabato 22 novembre, a partire dalle ore 18.30, vi sarà la performance musicale alla fisarmonica di Adolfo Zagari il quale, attraverso questo studio, ha inteso omaggiare il suo scomparso Maestro Antonio Currao. I brani che verranno eseguiti saranno: Poeta e contadino di F. Von Suppe; Cavalleria Leggera, L’italiana in Algeri e la Gazza Ladra di G. Rossini. Circolo MeliDomenica 23 novembre, ore 18.30, Tito Rosato, autore del libro “Lager 22, Baracca 12” (Città del Sole ed.) ripercorrà la sua esperienza di prigioniero nel campo di concentramento di Linz in Austria. Un momento di testimonianza che permetterà al pubblico di ascoltare “la guerra” direttamente da chi l’ha vissuta.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano