Mercato auto, a novembre crescita del 5%

fiatRisulta essere in continua crescita il mercato dell’auto italiano. Dai dati del ministero delle Infrastrutture infatti, solo nel mese di novembre, sono state immatricolate 107.965 vetture, con un incremento pari a circa il 5% sullo stesso mese dello scorso anno. Negli undici mesi del 2014 le immatricolazioni sono 1.267.517, il 4,3% in più dello stesso periodo del 2013. Bene anche per il gruppo Fiat Chrysler Automobiles. Il Gruppo automobilistico italo-americano ha immatricolato a novembre 29.500 vetture, il 5,9% in più dello stesso mese 2013. La Panda, a pari merito con la 500, si sono confermate le vettura più vendute in Italia con oltre 9 mila immatricolazioni. Insieme, le due city car hanno raggiunto il 58,4% di quota. Fiat Punto torna a essere la più venduta del segmento B con una quota del 17,3 per cento, Freemont conferma la leadership nel suo segmento con il 16% di quota. Altrettanto positivo il risultato della famiglia 500L, con il 51,7% di quota nel suo segmento. Le analisi del Csp valutano una possibile prosecuzione, nel 2015, della moderata accelerazione della ripresa delle immatricolazioni registrata nell’ultima parte di quest’anno. Tuttavia senza troppe illusioni, perché l’eventuale crescita del Pil dello 0,5% sarebbe decisamente modesta rispetto al crollo del Pil in questi ultimi anni, così come la ripresa delle consegne è molto lontana dal bilanciare il crollo del 45,7% delle immatricolazioni rispetto ai livelli pre-crisi.

Recommended For You

About the Author: Alessandro Cilione