Polemiche Fondazione Campanella, il segretario provinciale PD Bruno condivide la battaglia della senatrice Lo Moro

PDE’ in atto da diversi giorni uno sconsiderato attacco di esponenti del centrodestra contro la senatrice Doris Lo Moro “rea” di aver “svelato” – e di averne fatto argomento di una interrogazione parlamentare – una operazione tendente a creare le condizioni per indebolire la sanità pubblica calabrese nel settore delle malattie neoplastiche. La fredda volontà di sostenere interessi privatistici anche a svantaggio della parte più debole dei cittadini calabresi è una prova di più che la giunta di centrodestra  sembra non essere mai stanca di manifestare la propria incapacità ma anche la propria faziosità. Infatti, mentre la Fondazione Campanella stenta a trovare una soluzione ai propri annosi problemi, il documento sulle  reti assistenziali, che circola da qualche giorno, opera un drastico taglio sui posti pubblici destinati  alle neoplasie ridimensionando i posti letto dell’area centrale della Calabria e in particolare sull’azienda ospedaliera di Catanzaro colpendo il Dipartimento Oncoematologico dell’Ospedale “Ciaccio” unica sede integrata e interamente  finalizzata alla cura dei i tumori solidi e di quelli ematologici. Mentre avvengono questi fatti l’Asp di Crotone, con insolita solerzia, accelera, pur in presenza di un Piano di rientro, le procedure per giungere rapidamente ad un accreditamento di una struttura privata sedicente “di eccellenza in oncologia”. Sembra troppo ritenere che la presidente facente funzioni Stasi e l’assessore Salerno stiano dando vita all’ultimo colpo di coda ai danni della sanità catanzarese? Condivido la coraggiosa battaglia di resistenza che la senatrice Doris Lo Moro porta avanti su una vicenda politico-amministrativa condotta in maniera a dir poco spregiudicata dalla giunta di centrodestra. Siamo al suo fianco senza remore. Inoltre, a nome del Partito democratico catanzarese, esprimo la piena solidarietà per gli attacchi subiti da frange di quella stessa coalizione che negli ultimi cinque anni di governo ha condotto politiche disastrose ai danni di lavoratori e pazienti della “Fondazione Campanella”, e dell’intero sistema sanitario calabrese compromettendo il diritto alla salute della nostra comunità.

 

 

Enzo Bruno

Segretario provinciale Partito democratico – Catanzaro

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano