Terremoto di magnitudo 3.6 in Alta Val Tiberina, paura tra Arezzo e Perugia

Terremoto Alta Val TiberinaContinua a tremare la terra nel centro Italia, una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata registrata alle 16.51 nell’Alta Val Tiberina, tra le province di Arezzo e Perugia. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 8,5 chilometri di profondità. La scossa è stata avvertita da buona parte della popolazione, tuttavia, non si registrano danni in provincia di Perugia, nessuna segnalazione infatti, è pervenuta ai centralini del comando dei vigili del fuoco del capoluogo umbro. Diversa la situazione nell’aretino, dove i vigili del fuoco hanno effettuato dei sopralluoghi  nei centri storici di Sansepolcro, Monterchi e Anghiari dove si sono verificati alcuni distacchi di intonaco, ma non si segnalano danni pesanti né feriti. Tuttavia, resta il timore dei cittadini toscani che probabilmente questa notte sceglieranno di dormire all’ aperto.

Recommended For You

About the Author: Alessandro Cilione