Fondi Comunitari: “Calabresi #Statesereni”

europaIl recente dibattito in Consiglio regionale sulla problematica dei fondi comunitari ha consegnato ai cittadini calabresi la certezza che con Oliverio alla guida della Regione Calabria nulla è e sarà impossibile!! Tale considerazione nasce dal fatto che in soli 23 giorni continuativi, dall’8 al 31 dicembre 2014, come riferito dal presidente Oliverio nel corso dei lavori assembleari, sono state recuperate risorse (progetti rendicontabili) per oltre 400 mila euro. Il tutto, è giusto sottolinearlo, senza ricorrere a nessun aiuto esterno ma con lo stesso personale regionale incaricato in ciascuno dei dipartimenti regionali. Questo “sforzo sovrumano” ha consentito di raggiungere il target di spesa fissato per l’anno 2014 nonostante la complessità delle procedure e i termini di scadenza per la presentazione della domanda di pagamento previsti dai regolamenti comunitari! Sicuramente la chiave di volta è stata l’ingresso di Oliverio a palazzo Alemanni e i suoi giorni di presenza in Calabria (su 23 giorni forse 15 il resto pare passati a Roma alla ricerca della nomina di commissario alla sanità!) e la sua fama di politico noto per il decisionismo senza se e senza ma. Quindi nessuna paura per la gestione e la spesa dei fondi comunitari: a questo ritmo il miliardo da spendere al 31 dicembre 2015 sarà sicuramente raggiunto entro il prossimo mese di giugno a non voler essere spacconi! Così come per la nuova programmazione 2014/2020 che grazie sempre e solo al presidente Oliverio è stata completata e inviata alla Commissione europea nei primi giorni del mese di gennaio! Nessun problema, anche in questo caso con il solo apporto del personale regionale di ruolo e a tempo determinato (dirigenti generali compresi). Ecco perché oggi non comprendiamo lo scetticismo e l’allarmismo di taluni osservatori e conoscitori profondi delle dinamiche politiche calabresi. A costoro e a tutti i calabresi lanciamo un messaggio: “#Statesereni! I vostri sogni diventeranno realtà grazie al presidente Oliverio, novello mago Otelma”.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Born in Reggio Calabria (ITA) in 1972, I was a basketball player at a competitive level for many years until, my passion for the internet and for design has led me, after studies, followed by a master for WEB DESIGNER coordinated by one of the most important industries that create software in this area. I started as a freelancer in 2000 and then became the owner of my WEB AGENCY, www.globalnetservice.eu , which is primarily concerned with the creation of websites and networks. In 2010 I created, along with some friends, the daily online www.ilmetropolitano.it , on which I write occasionally, and which are currently the founder and manager