L’assessore Guccione al Convengo sul reddito minimo

Regione CalabriaL’Assessore regionale al Lavoro Carlo Guccione, intervenendo a Cosenza ad un convegno sul reddito minimo – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta –ha evidenziato l’attività che sta facendo l’assessorato su questo tema: «Stiamo effettuando alcune simulazione all’interno del mio dipartimento per studiare le soluzioni al reddito minimo. Occorre dare risposte chiare, abbandonare le vecchie politiche e sperimentare strumenti nuovi. Il punto di partenza per la soluzione alla crisi è proprio un nuovo welfare universale a partire dal reddito minimo”. Guccione, poi, a margine dell’incontro, si è detto lieto della notizia data dal Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, intervenendo via skipe al convegno, relativamente alla nostra regione. Il Ministro, infatti, ha detto che i Ministri competenti hanno firmato il decreto che riguarda il Piano di riparto dei fondi riservati ai lavoratori in cassa integrazione in deroga per il 2014, con il quale vengono assegnati alla Calabria cinquantacinque milioni di euro. “Sono lieto – ha detto Guccione – di questa notizia perché questi fondi si aggiungono ai circa quarantadue milioni che la Giunta regionale, nei giorni scorsi, con proprie risorse, aveva destinato con la stessa finalità. Di ciò abbiamo già informato, sia i Ministeri competenti che l’Inps. Quindi si potrà disporre di un totale di circa novantasette milioni”.

o.m.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano