La Festa dell’Europa promossa dai giovani per la sottoscrizione del “Patto Intergenerazionale” a garanzia del loro futuro

eventoDi Antonella Postorino – Da già tre anni l’Istituto Comprensivo Scolastico di Campo Calabro, San Roberto e Fiumara svolge il ruolo di soggetto promotore e coordinatore della Festa dell’Europa. In concomitanza con l’evento internazionale di Expo 2015, la scuola, ha fatto propri gli obiettivi convergenti delle due manifestazioni, mirando al rafforzamento delle identità locali in un contesto di globalizzazione, tenendo conto del valore delle risorse e dell’importanza dello sviluppo dei contesti locali in un’ottica occupazionale ai fini del processo di orientamento degli studenti. Per il raggiungimento di obiettivi concreti il dirigente scolastico dott.ssa Antonina Marra ha dato avvio al tavolo di concertazione con le Amministrazioni, le Associazioni e le imprese, per la costruzione di una “rete attiva” e la definizione di un programma che per due mesi si è articolato con attività formative in aula e sul territorio per approfondire la conoscenza delle risorse locali, delle peculiarità produttive tradizionali e la moderna concezione produttiva legata allo sviluppo sostenibile. L’evento, patrocinato dalle Amministrazioni Comunali cui afferisce l’Istituto Comprensivo (Campo Calabro, San Roberto e Fiumara), dall’Ente Parco Nazionale d’Aspromonte – Ministero dell’Ambiente, dall’Ordine Provinciale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Reggio Calabria, dal FAI Delegazione giovani, da Confindustria Giovani, da Confcommercio Terziario Donna, Confagricoltura, Coldiretti e Camera di Commercio, è stato sostenuto da un’ampia partnership alla quale hanno aderito L’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, la rete di scuole di istruzione secondaria della provincia di RC (Panella-Vallauri, Fermi di Bagnara, Nautico e eventiRepaci-Nostro di Villa San Giovanni), Sportello Europa del Comune di Reggio Calabria, L’Associazione Italiana Persone Down, L’Associazione “Pro-Fondazione Edoardo Mollica, l’Associazione Proterra, Fiumara Eventi, Reggio TV, Radio Touring, IlMetropolitano, le Associazioni culturali e sportive del territorio e gli imprenditori locali. Protagonisti attivi della manifestazione sono gli studenti che racconteranno le esperienze del percorso formativo, infatti saranno loro a presentazione i risultati del percorso formativo in anteprima il 20 maggio, nella rubrica “Istruzione per l’uso” all’interno del programma radiofonico “Voices” su Radio Touring 104 e il 21 maggio al Workshop dei Ragazzi presso il Centro Polifunzionale di Campo Calabro. All’evento prenderanno parte i sindaci dei comuni patrocinanti, Roberto Vizzari di San Roberto, Domenico Idone di Campo Calabro e Stefano Repaci di Fiumara e gli esperti dei quattro settori di sviluppo del territorio di riferimento (agricoltura, turismo, beni culturali, innovazione tecnologica) l’avv. Amilcare Mollica Presidente dell’Associazione “Pro-fondazione Edoardo Mollica”, l’arch. Rocco Gangemi e l’arch. conservatore Maria Teresa Rizzo FAI delegazione giovani, il dott. Angelo Marra  Presidente dei Confindustria Giovani imprenditorie i professori Salvatore Marra e Giuseppe Galea, dell’Istituto di Istruzione Superiore di Oppido Mamertina, che esporranno esperienze concrete e virtuose per la diffusione delle best practice. Alla Festa dell’Europa Workshop – EXPO SCUOLA 2015 MOTORE DI SVILUPPO – VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO E DELpieghevole FUTURO DEI GIOVANI, che si terrà il 23 maggio presso la sala convegni di San Roberto, invece parteciperanno gli esponenti dei vari enti e associazioni con la finalità di definire e sottoscrivere un “Patto intergenerazionale” che la dirigente dott.ssa Antonina Marra proporrà tenendo conto delle esigenze di tutte le generazioni. Al workshop interverranno oltre agli studenti delle scuole in “rete”, la Prof.ssa Antonella Postorino Referente Orientamento e Continuità, Il prof. Alberto de Capua, Prorettore orientamento Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, Il prof. Giuseppe Bombino, Presidente Ente Parco Nazionale d’Aspromonte, la dott.ssa Grazia Giannaccari di Sportello Europa Assessorato Politiche Comunitari del Comune di Reggio Calabria, la dott.ssa Mirella Amodeo Presidentessa di Terziario Donna Confcommercio Reggio Calabria, le dott.sse Maria Giuffrida e Marisa Meduri dell’AIPD (Associazione Italiana Persone Down). Al dibattito prenderà parte la dott.ssa Ornella Cuzzupi, Segretario Regionale dell’UGL. Nella stessa giornata sono previste due sezioni parallele, una al Borgoterra di Fiumara, dove sarà allestito un laboratorio didattico, con degustazione di pane, marmellate e ricotte e una EXPO LOCALE, allestita da imprenditori e associazioni nella piazza Municipio di Campo Calabro, il tutto sarà animato dai giochi sportivi in piazza, la Banda Musicale e i Gruppi Folkloristici.

Recommended For You

About the Author: Antonella Postorino