Stella Azzurra Campione d’Italia U15 2015. Nella finalissima di Desio i romani bissano il successo del 2014 battendo la Benetton Treviso (67-51)

A Desio la Stella Azzurra Roma conquista il titolo di Campione d’Italia Under 15, battendo 67-51
la Benetton Treviso nella finalissima della Finale Nazionale Beko di categoria, e si aggiudica per il secondo anno consecutivo il Trofeo intitolato alla memoria di Claudio Papini. La formazione allenata da Claudio Carducci chiude la manifestazione che assegnava lo Scudetto 2015 da imbattuta, con un percorso netto di sei vittorie in altrettante partite disputate. Per la squadra capitolina si tratta del secondo successo stagionale dopo il trionfo dell’Under 19 a Torino nella Finale Nazionale della DNG. L’Armani Junior Milano si aggiudica il terzo posto battendo 71-63 la Pallacanestro Aurora Desio.Stella Azzurra campione und15 2015
La cronaca.
Grandissimo inizio di gara per la Benetton Treviso, che dopo essere andata sotto 2-7 cambia marcia e trascinata dai canestri di Alvise Sarto (per lui 17 punti nel quarto d’apertura) chiude i primi 10′ di gioco avanti 31-19. Nel secondo periodo arriva la reazione della formazione capitolina, che riesce a tornare sotto fino al -2 (32-34) per poi andare all’intervallo lungo in svantaggio 34-40. Al rientro dagli spogliatoi Roma trova punti importanti in contropiede e con Dorde Pazin passa a condurre 41-40. I ragazzi della Marca sembrano un’altra squadra rispetto a quella vista ad inizio partita, faticano a trovare la via del canestro (chiuderanno il secondo tempo con solo 11 punti messi a referto) e la Stella Azzurra dopo aver toccato il +8 (51-43) nel terzo periodo, allunga nell’ultimo quarto e finisce per imporsi 67-51.
Il miglior quintetto della manifestazione:the best five 2015 un 15
Alessandro Cipolla (Pall. Aurora Desio)
Alvise Sarto (Benetton Treviso)
Mattia Palumbo (Stella Azzurra Roma)
Dorde Pazin (Stella Azzurra Roma)
Omar Dieng (Armani Junior Milano)
Miglior allenatore:
Marco Mian (Benetton Treviso)
Risultati e tabellini delle Finali
Finale 1° e 2° posto
Benetton Treviso – Stella Azzurra Roma 51-67 (31-19, 9-15, 5-17, 6-16)
TREVISO: Borsoi (0/1 da due), Vitucci (0/1 da tre), Menoncello (0/1, 0/1), Vendramin 6 (1/4, 1/7), Da Rin De Lorenzo 2 (1/3, 0/3), Musajo, Battistuzzi 11 (3/11, 1/4), Vanin (0/5 da tre), Sarto 23 (5/9, 4/13), Smaniotto (0/2 da due), Danieli 5 (1/3, 1/3), Zecchin 4 (2/8 da due). All. Mian
Tiri liberi: 4/9 – Rimbalzi: 51 33+18 (Sarto 9) – Assist 9 (Vanin, Sarto, Smaniotto 2)
ROMA: Rinaldi 2 (1/5 da due), Pazin 15 (5/13, 1/7), Grillo, Di Noi, Ugolini 11 (5/8 da due), Lafitte 14  (6/12, 0/1), Palumbo 16 (5/18, 0/7), Donadio, Cupellini 2 (1/3, 0/1), Adem Panopio 5 (1/1, 1/3), Castronovo, Bobroczkyi 2 (1/2 da due). All. Carducci
Tiri liberi: 11/21 – Rimbalzi: 61 40+21 (Lafitte 16) – Assist 5 (Rinaldi 2)
Finale 3° e 4° posto
Pall. Aurora Desio – Armani Junior Milano 63-71 (12-20, 14-20, 23-21, 12-10)
DESIO: Lanzani, Pandolfi, Schiatti, Capelli 4 (2/4 da due), Tonelli (0/5 da tre), Sarubbi, Galimberti 5 (2/5, 0/2), Vaghi 2 (1/4, 0/1), Cipolla 31 (11/21, 3/13), Maccan 10 (3/7, 1/3), Peri 11 (3/7, 1/3), Bollani (0/2 da due). All. Ghirelli
Tiri liberi: 4/7 – Rimbalzi: 37 26+11 (Cipolla 8) – Assist 9 (Tonelli 4)
MILANO: Pompele 2 (), Geroli, Cassol 12 (5/9, 0/2), Finazzer, Bartolani 10 (1/1, 2/3), Cattarin 2 (1/3 da due), Corradi (0/1 da tre), Tomba 8 (3/10, 0/1), Giardini 10 (5/7, 0/2), Ferrari 19 (8/13, 1/4), Riggi 1 (0/1, 0/1), Dieng 7 (2/5, 1/2). All. Galbiati
Tiri liberi: 7/16 – Rimbalzi: 51 36+15 (Giardini 9) – Assist 13 (Cassol, Giardini 4)

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano