Niente amnistia o indulto tutti dentro sino a fine pena

Angelino AlfanoAngelino Alfano, attuale ministro dell’Interno, ha “bocciato” la proposta del Pontefice diretta all’eventualità di concedere l’amnistia e indulto per i detenuti nelle carceri italiane . A quanto dice Alfano il problema, se di sovraffollamento si tratta, sarà risolto con la costruzione di nuove carceri. Quest’ultime devono essere luoghi di rieducazione ma chi è condannato resti in carcere fino all’ultimo giorno perché  dietro ogni condannato c’è almeno una vittima a cui lo Stato deve rispetto – queste in sintesi le parole del ministro. La richiesta era forse legata alla circostanza del sovraffollamento delle carceri, e ad una condizione di vita per i detenuti spesso ai limiti della decenza, oltre i connessi problemi relativi alla sicurezza.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Born in Reggio Calabria (ITA) in 1972, I was a basketball player at a competitive level for many years until, my passion for the internet and for design has led me, after studies, followed by a master for WEB DESIGNER coordinated by one of the most important industries that create software in this area. I started as a freelancer in 2000 and then became the owner of my WEB AGENCY, www.globalnetservice.eu , which is primarily concerned with the creation of websites and networks. In 2010 I created, along with some friends, the daily online www.ilmetropolitano.it , on which I write occasionally, and which are currently the founder and manager