Grande successo per la presentazione di “Faceboom” di Paola Bottero

bottero2Sabato 14 novembre 2015, nel pomeriggio presso il Palazzo della Provincia di Reggio Calabria, si è svolta la presentazione di “Faceboom”, l’ultimo libro della giornalista, scrittrice ed editrice, Paola Bottero. In una giornata, quella di sabato, difficile, in cui il pensiero correva solo e unicamente a Parigi e all’attacco dei terroristi sui cittadini, inermi, nella vita di tutti i giorni, Paola è riuscita, nonostante l’angoscia nel suo cuore, non a farci dimenticare quello che è accaduto ma a comunicarci nonostante tutto speranza e amore. Sono questi i due sentimenti che si leggono tra le righe del suo libro e proprio per sottolinearli Paola ha scelto, per accompagnare tutti noi nella lettura, una frase provocatoria e profetica di Charles Bukowski: “La gente non ha bisogno di affetto. Quello di cui ha bisogno è il successo, in una forma o nell’altra.” Il libro parla della gente di oggi. Di quella gente che vive nel mondo parallelo dei social di cui non riesce più a fare a meno, che vive con l’ansia di un like su una foto, uno status, un’azione che decide di condividere in un mondo che sa di “fiera delle vanità”. 18 “vite incatenate ai tempi dei social”, 18 personaggi che oscillano tra il positivo ed il negativo dell’irreale e che attraverso appunto un like cercano quelle conferme che nella vita reale non trovano, che cercano amore li dove amore sembra che non ci sia se non nel post di turno corredato di foto e frase. Un tema su cui “le madrine e i padrini” – Daniele Castrizio, Mimmo Gangemi, Giuseppe Raffa, Cioppi Lucisano, Nicola Irto, Gabriella Lax, Marisa Larosa, seduti al tavolo insieme a Paola – e tutti i presenti si sono trovati concordi. Un libro da leggere e nel quale ognuno di noi ci troverà sicuramente uno dei suoi “amici virtuali”.

Leggendo Tra Le Righe

Recommended For You

About the Author: Leggendo Tra Le Righe