Isis, diversi comandanti si sarebbero nascosti in Libia

Secondo anche quanto diramato da ANSA, diversi comandanti dell’Isis, negli ultimi mesi,  si sarebbero trasferiti in Libia – in particolare a Sirte – per sfuggire ai raid condotti dalla coalizione internazionale in Siria e Iraq. A riferirlo, come sottolineato dalla Bbc, sarebbe stato il capo dell’intelligence di Misurata, Ismail Shukri. “La maggior parte di loro, circa il 70%, sono foreign fighter e molti arrivano dalla Tunisia, dall’Egitto, dal Sudan e dall’Algeria”, ha spiegato il numero uno degli 007.Libia

Recommended For You

About the Author: Ilenia Borgia