Giovane reggina muore ad Alessandria giorni dopo aver dato alla luce la figlioletta

Simona CascianoSimona Casciano, reggina di 37 anni, è deceduta in circostanze ancora tutte da chiarire all’ospedale di Alessandria, qualche giorno dopo aver messo al mondo la piccola Arianna. E’ un tragedia sulla quale ovviamente il marito e papà della neonata vuole vederci chiaro, è infatti andato in caserma dai carabinieri per sporgere denuncia in modo che siano svolte le indagini che competono ad un caso drammatico come questo. La moglie, in base a quanto ci hanno confermato i parenti, è rimasta ricoverata per una complicanza sopraggiunta dopo il parto ma sulla causa del decesso, avvenuto a distanza di tre giorni, i medici non sono oggi in grado ancora di fornire certezze. I carabinieri di Alessandria hanno sequestrato la cartella clinica della giovane mamma e disposto che il corpo resti a disposizione del magistrato. Non entriamo qui nel merito di quanto accaduto, non è una rarità sorgono complicanze post-parto ma solitamente con il passare dei giorni si migliora mentre invece in questo caso pare che il decorso sia stato purtroppo inverso. Nella speranza che la magistratura faccia al più presto luce su quanto accaduto, ci uniamo ai numerosi amici che hanno invaso affettuosamente la pagina social di Simona perché vegli sulla sua bimba. Al marito ed alle famiglie le nostre più “sentite” condoglianze.

 

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Born in Reggio Calabria (ITA) in 1972, I was a basketball player at a competitive level for many years until, my passion for the internet and for design has led me, after studies, followed by a master for WEB DESIGNER coordinated by one of the most important industries that create software in this area. I started as a freelancer in 2000 and then became the owner of my WEB AGENCY, www.globalnetservice.eu , which is primarily concerned with the creation of websites and networks. In 2010 I created, along with some friends, the daily online www.ilmetropolitano.it , on which I write occasionally, and which are currently the founder and manager